rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca

Nel cuore della Valdoca riapre l'antica piadineria

L'antica piadineria Contrada Albertini ha riaperto. Situata nel cuore della Valdoca, la piadineria artigianale in negozio e non nel classico chiosco

L'antica piadineria Contrada Albertini ha riaperto. Situata nel cuore della Valdoca, la piadineria artigianale in negozio e non nel classico chiosco, qualche mese fa era rimasta orfana delle due gestrici storiche. Ora al loro posto è arrivata Annamaria D'Aloi, 43 anni, mamma di due bambine e con alle spalle un'esperienza simile in zona marittima. 

"Da metà settembre partiremo con la piadipizza e piadina al nero di seppia, una piadina con la stessa base di quella normale ma a cui si aggiunge il nero di seppia - spiega Annamaria - Diventa maculata e con un sapore molto marittimo. Accompagnata a un crudo di pesce (carpaccio di tonno, pomodorini e basilico) o con le sarde e acciughe è il top. Anche se i cesenati hanno gusti abbastanza tradizionali e classici, noi proveremo a fare qualche esperimento. Da metà settembre metterò assaggi sopra al bancone per vedere la reazione dei clienti. Un'altra cosa che farò è una piadina molto mediterranea, con mozzarella di bufala, acciuga e basilico". 

Ma non solo. Annamaria, che in fatto di volontà e fantasia si ritiene ben dotata, farà anche il cracker di piadine. Praticamente l'impasto è quello base ma va tirata molto più sottile a forma di cracker. "E' un formato ideale per la merenda dei bambini - spiega Annamaria - da accompagnare a nutella o prosciutto. Oppure si può mangiare anche da sola per uno spuntino non molto impegnativo. Non da sottovalutare nemmeno come elegante accompagnamento a una cena informale". Ad aiutare Annamaria, ex fotografa di moda, ogni tanto c'è anche il marito. Il negozio è aperto dal tardo pomeriggio fino alle otto di sera. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nel cuore della Valdoca riapre l'antica piadineria

CesenaToday è in caricamento