Natale, 150 commercianti ringraziano il sindaco: "Il doppio senso in via Battisti resti"

Una delegazione di commercianti ha consegnato, venerdì mattina, al sindaco di Cesena, Paolo Lucchi e agli assessori Maura Miserocchi e Tommaso Dionigi una lettera, con oltre 150 firme di titolari di attività del centro storico

Una delegazione di commercianti ha consegnato, venerdì mattina, al sindaco di Cesena, Paolo Lucchi e agli assessori Maura Miserocchi e Tommaso Dionigi una lettera, con oltre 150 firme di titolari di attività del centro storico, con un plauso all’amministrazione comunale di Cesena per aver accolto le richieste formulate da Confesercenti Cesenate e Cna sulle iniziative in occasione delle festività natalizie e con la richiesta pressante di mantenere la doppia circolazione in via Battisti anche dopo le festività.

Si legge nel testo della lettera: “Il fatto che dal 1 dicembre al 6 gennaio la sosta su strada diventi gratuita a partire dalle ore 17,30 (anzichè le 18,30), mentre quella nei parcheggi in struttura sarà gratuita a partire dalle ore 16, contiamo possa consentire alla clientela un incentivo alla frequentazione del nostro bel centro storico. Pensiamo sia importante anche il provvedimento che prevede, dal 1 dicembre al 6 gennaio in tutto il centro storico, di non pagare l'occupazione del suolo pubblico per le manifestazioni e gli eventi che saranno realizzati. Altrettanto apprezzabile è che il Comune abbia stanziato un fondo straordinario di 17.000 euro per iniziative di promozione e attrazione. Crediamo poi sia per noi vitale che dal 1 dicembre al 31 gennaio la via Cesare Battisti diventi a doppio senso di circolazione (fino all'altezza del semaforo di Via Curiel), mentre nella parte che resterà Zona Traffico Limitato venga realizzato nuovo arredo urbano e illuminazione.  Su questo ultimo punto esprimiamo la nostra più viva soddisfazione. Fiduciosi che porti a risultati sperati, chiediamo sin d’ora che il doppio senso di circolazione diventi definitivo, certi che sarà un punto cardine per portare avanti le nostre aziende in questi tempi segnati da una profonda crisi”.

Il sindaco, nell’incontro cordiale con la delegazione di commercianti, si è dimostrato disponibile a prendere in considerazione la richiesta, dopo questo periodo di  prova, tenendo monitorata la situazione assieme ai commercianti stessi, per verificare eventuali criticità e problemi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

Torna su
CesenaToday è in caricamento