Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Natale a Cesena, primo bilancio: oltre 300mila accessi pedonali in centro

Il sindaco Paolo Lucchi e l'assessore all'Innovazione e Sviluppo, Tommaso Dionigi, snocciolano i primi dati relativi ai flussi pedonali

Centro storico "particolarmente affollato" durante le festività natalizie. Il sindaco Paolo Lucchi e l'assessore all’Innovazione e Sviluppo, Tommaso Dionigi, snocciolano i primi dati relativi ai flussi pedonali, con 333mila accessi nel mesi di dicembre. Per gli amministratori si tratta di "un dato notevole ed impressionante, considerate le dimensioni del centro storico della nostra città. Ricordiamo inoltre che l’analisi dei flussi pedonali considera solo una parte degli accessi complessivi, non potendo monitorare la totalità delle strade di accesso al centro ma, per il momento, solo i tre varchi di via Zeffirino Re, via Carbonari e Corso Garibaldi".

RISORSE - Lucchi e Dionigi evidenziano come il periodo natalizio "sia il più importante dell’anno per rete del commercio e, in particolare, per quella del centro storico della città. Anno dopo anno, infatti, la maggior parte dei commercianti investe energie e risorse per rendere attrattiva l’offerta di questo periodo, al fine di incontrare le esigenze dei consumatori dando un servizio professionale e di qualità. E’ anche il periodo in cui molti cesenati e non solo, riscoprono e confermano il piacere di un giro in centro, complice anche il periodo di ferie, per passare qualche ora in famiglia o in compagnia e fare acquisti".

"Per questa ragione, anche quest’anno, l’amministrazione comunale ha stanziato una somma straordinaria di circa 100mila euro a favore di Zona A, per contribuire in modo deciso all’animazione del centro storico nel periodo natalizio - illustrano -. Alle associazioni Confcommercio, Confesercenti, Cna, Confartigianato e a Zona A, poi, è stato affidato il compito di declinare questi stanziamenti in attività promozionali e nel sostegno dell’intraprendenza dei commercianti del centro. Quest’anno a noi il centro di Cesena è parso spesso particolarmente affollato e riteniamo che questo risultato lo si debba ad un programma complessivo di animazione e valorizzazione di ottimo livello. Sono molte le persone che, provenendo da altre città più o meno vicine, hanno notato come il nostro centro facesse la differenza in positivo per le luminarie, per la grande sfera luminosa, per le attività di animazione per adulti e bambini e, ovviamente, per l’offerta commerciale".

continua nella pagina successiva ===> PRESENZE IN CENTRO

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Natale a Cesena, primo bilancio: oltre 300mila accessi pedonali in centro

CesenaToday è in caricamento