Venerdì, 19 Luglio 2024
Cultura / Sarsina

Narratori che si trasformano in un 'libro': racconti di storie personali con "Biblioteca Vivente"

"La serata è stata un vero successo – commenta il sindaco Enrico Cangini – i narratori hanno saputo catturare l'attenzione del pubblico e trasmettere messaggi importanti attraverso le loro esperienze di vita"

Nove narratori, che hanno condiviso le loro storie con il pubblico, trasformando una serata ordinaria in un'esperienza straordinaria di condivisione e dialogo, hanno partecipato alla "Biblioteca Vivente" di mercoledì scorso a Sarsina. Si tratta di un progetto innovativo che mira a promuovere la comprensione e la tolleranza attraverso la narrazione di storie personali. Ogni narratore, o "libro vivente", ha offerto una prospettiva unica, trattando temi vari che spaziavano dalla resilienza personale, alle sfide sociali, fino alle esperienze di vita fuori dal comune.

L'evento ha attirato un pubblico eterogeneo, composto da cittadini di tutte le età, che ha avuto l'opportunità di interagire direttamente con i narratori, ponendo domande e approfondendo le storie ascoltate. Questo formato di dialogo aperto ha favorito un ambiente di scambio culturale e crescita personale, rompendo barriere e pregiudizi.

"La serata è stata un vero successo – commenta il sindaco Enrico Cangini – i narratori hanno saputo catturare l'attenzione del pubblico e trasmettere messaggi importanti attraverso le loro esperienze di vita. Questo tipo di iniziative sono fondamentali per la nostra comunità, poiché promuovono la comprensione reciproca e l'empatia. Ringrazio sentitamente Simona, Tania, Elena e Katia per aver organizzato il tutto magistralmente"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Narratori che si trasformano in un 'libro': racconti di storie personali con "Biblioteca Vivente"
CesenaToday è in caricamento