Anche per il 2019 riparte la scuola di formazione per "tate"

Il corso professionale sarà presentato negli spazi di Comunità in Festa, in Piazza della Libertà

Anche per il 2019 riparte la scuola di formazione professionale per tate. Il corso sarà presentato sabato dalle 11:00 alle 13:00 all'interno di Comunità in Festa, in Piazza della Libertà. L'incontro è gratuito e permetterà ai presenti di porre tutte le domande e chiedere tutti i chiarimenti circa il corso, nato per coniugare due diversi bisogni: l'esigenza da parte delle famiglie di personale qualificato cui lasciare i propri figli da un lato e la necessità di chi si occupa di bambini di poter emergere dall'immensa offerta di babysitter dall'altra. Obiettivo del corso è formare tate che sappiano prendersi cura, in maniera professionale e consapevole, dei bambini a loro affidati: in armonia con la famiglia, tenendo conto delle tappe di sviluppo dei bambini, promuovendo attività ludico-educative mirate e avendo come fine ultimo il benessere del bimbo nel suo ambiente e nella relazione bimbo-tata-famiglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ai fini lavorativi il corso dà la possibilità di proporsi alle famiglie come figura professionale qualificata, con alle spalle una équipe di supporto formata dagli specialisti del poliambulatorio Kimeya. Il corso è aperto sia a persone che intendano lavorare come Tate, sia a persone che si trovano ad accudire bambini non a fini lavorativi ma in supporto alla famiglia (es. una nonna o una zia) e vogliano farlo con maggior consapevolezza del loro operato. Per accedere al corso è necessario sostenere un colloquio di ingresso. Gli argomenti delle lezioni (9 incontri) spazieranno dal ruolo della tata in famiglia alle conoscenze in tema di sviluppo del linguaggio del bambino, dall'approfondimento della psicologia dell'età evolutiva a quello della pedagogia. Verranno trattate tematiche relative all'alimentazione e al primo soccorso pediatrico con incontri pratici. Le aspiranti tate potranno mettersi alla prova con quelli che sono i giochi di sviluppo e coordinamento e imparare attività e laboratori da riproporre in casa o all'aperto. Ampio spazio verrà dedicato anche alla parte relativa all'accudimento dei bambini da 0 a 12 mesi. I docenti, psicologa, ostetrica, logopedista, psicomotricista, educatore, dietista e medico chirurgo sono tutti specialisti in attivo presso il poliambulatorio Kimeya. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento