Musica, sul palco di Gatteo la semifinale del Festival di Castrocaro

Prosegue il percorso di avvicinamento alla Finalissima della 58esima edizione del Festival di Castrocaro "Voci nuove Volti nuovi", la storica manifestazione canora che ha lanciato nel corso degli anni artisti

Prosegue il percorso di avvicinamento alla Finalissima della 58esima edizione del Festival di Castrocaro “Voci nuove Volti nuovi”, la storica manifestazione canora che ha lanciato nel corso degli anni artisti del calibro di Eros Ramazzotti, Zucchero e Caterina Caselli. Martedì 4 agosto il tour delle Semifinali approda sulla riviera romagnola, e nello specifico a Gatteo a Mare, dove a partire dalle ore 21,30, sul palco allestito in Piazza della Libertà, 25 concorrenti si esibiranno dal vivo per guadagnare un posto tra i 10 finalisti di questa edizione della kermesse.

A condurre la serata, rigorosamente ad ingresso libero, sarà Francesco Rapetti Mogol, figlio d’arte e conduttore televisivo, ormai da diversi anni collaboratore del Festival di Castrocaro. Le valutazioni sulle performance dei cantanti in gara, ognuno dei quali presenterà due brani (un inedito ed una cover in lingua italiana), spetteranno ad una Giuria formata da illustri personaggi del mondo dello spettacolo come il cantante Paolo Mengoli, già vincitore del Festival di Castrocaro nel 1968; Moreno Conficconi, famoso musicista e compositore italiano, e l’autore Rai Andrea Lo Vecchio, noto per aver scritto brani di successo come “E poi” (Mina) e “Luci a San Siro” (Vecchioni).

Il vincitore della serata accederà direttamente alla Finalissima in programma sabato 29 agosto, in diretta in prima serata su Rai1 da Terra del Sole, mentre il secondo, terzo e quarto classificato avranno la possibilità di esibirsi nuovamente nel corso delle ultime tappe di Semifinale. Sono complessivamente circa 150 gli aspiranti talenti che, dopo aver superato il percorso di Master e Selezioni nei mesi passati, stanno prendendo parte alle 11 serate di Semifinale in giro per l’Italia.

Anche quest’anno l’organizzazione del Festival di Castrocaro è affidata a Nove Eventi, cordata formata da un insieme di società operanti da oltre 20 anni nel mondo dello spettacolo, dall’ambito discografico all’organizzazione di concerti. Fra i soci si annoverano infatti produttori artistici, teatrali e televisivi e gruppi operanti nel marketing strategico e creativo e nella distribuzione discografica: tra questi Vittorio Costa, primo motore del progetto e consulente legale di molti artisti italiani di successo, e Claudio Trotta di Barley Arts.

La manifestazione ha il patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, della Presidenza della Regione Emilia Romagna, della Provincia di Forlì-Cesena, del Comune di Castrocaro Terme e Terra del Sole e delle Terme di Castrocaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento