menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Museo dell’Ecologia: pubblicato l’avviso per la coprogettazione delle attività

I soggetti interessati hanno tempo fino al 25 agosto per presentare la loro candidatura

E’ stato pubblicato sull’Albo pretorio del Comune di Cesena l’avviso pubblico rivolto ad associazioni di volontariato e di promozione sociale per la co-progettazione delle attività del Museo dell’Ecologia-Centro Visite degli spazi naturali (nato dalla trasformazione del ‘vecchio’ Museo di Scienze naturali) e degli interventi di promozione e valorizzazione del patrimonio naturale del territorio. I soggetti interessati hanno tempo fino al 25 agosto per presentare la loro candidatura.

"Con la pubblicazione di questo bando - sottolineano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore alle Politiche Ambientali Francesca Lucchi - aggiungiamo un nuovo tassello al percorso di rinnovamento del Museo, che abbiamo intrapreso sulla base delle linee guida approvate nella primavera scorsa, con l’obiettivo di rafforzare in modo deciso il ruolo del Museo facendolo diventare punto di riferimento per la cultura ambientalistica e scientifica. Un primo importante passo in questa direzione è stato compiuto nelle settimane scorse, con la nomina del Comitato Scientifico, composto da Daniele Zavalloni in qualità di presidente, Marco Dalla Rosa ed Elena Ioli, a cui è affidato il compito di affiancare l'amministrazione comunale nelle funzioni consultive, propositive e di orientamento del Museo. E già in questa prima fase il Comitato ha dato il suo apporto nella definizione dell’avviso per la co-progettazione".

Nel dettaglio, la co-progettazione ha lo scopo di definire le modalità di gestione del Museo dell’Ecologia e delle attività per  promuovere e valorizzare il patrimonio naturale nel periodo compreso fra l’ottobre 2018 alla fine del 2021. In particolare, ai partecipanti sarà richiesto di co-progettare le attività legate all’avvio e alla gestione delle attività inerenti la gestione del museo; alle proposte di attività inerenti agli aspetti culturali, naturali e ambientali del territorio cesenate; alle attività educative rivolte alla cittadinanza ed in particolare alle scuole; alla collaborazione del futuro gestore con l’Amministrazione Comunale e con il Comitato scientifico del Museo. Al termine di questa fase, verrà individuato il soggetto che avrà presentato la proposta progettuale giudicata  più completa (sulla base dei criteri di qualificazione identificati nel bando) e si procederà ad attivare la convenzione.

Per la realizzazione del progetto, l’amministrazione comunale attribuirà  uno contributo (a parziale rimborso delle spese), per un importo massimo di 35.000 euro nell’arco di attuazione del progetto (nel dettaglio 5mila euro per il 2018, 10mila euro per il 2019, 10mila euro per il 2020, 10mila euro per il 2021). La partecipazione al bando è aperta alle associazioni di volontariato e associazioni di promozione sociale iscritte agli albi e registri pubblici appositi, che abbiano nei propri fini istituzionali quello di operare in settori di intervento come la tutela dell’ambiente, l’educazione ambientale, la valorizzazione dei beni culturali e ambientali.

Inoltre, devono essere attive sul territorio dell’Unione dei Comuni Valle del Savio da almeno due anni, e in questo periodo devono aver realizzato attività analoghe a quelle richieste per il Museo dell’Ecologia. Le associazioni interessate devono presentare la loro manifestazione di interesse entro le ore 12 del 25 agosto, inviando all’indirizzo Pec dell’Ufficio Protocollo del Comune di Cesena, l’apposito modulo e tutta la documentazione richiesta, compresa la proposta progettuale di gestione delle attività. Il testo integrale dell’avviso e tutti gli allegati possono essere scaricati dal sito del Comune all'indirizzo https://www.comune.cesena.fc.it/altribandi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento