rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Cronaca

"Muoviti che ti fa bene" traccia il bilancio della prima parte delle attività 2022

Anche quest’anno la rassegna, che da oltre dieci anni ravviva i parchi di Cesena con la sua offerta di sport all’aperto, può tracciare un bilancio di medio termine più che positivo

 Venerdì scorso si è chiusa la prima parte  delle attività di “Muoviti che ti fa bene”, progetto proposto dal Asd Benessere in Movimento in partnership con Ausl Romagna e Comune di Cesene e con il supporto di Conad, Amadori e della Cooperativa il Mandorlo. Anche quest’anno la rassegna, che da oltre dieci anni ravviva i parchi di Cesena con la sua offerta di sport all’aperto, può tracciare un bilancio di medio termine più che positivo. Nonostante l’effetto pandemia, che ha lievemente limitato la partecipazione rispetto all’era “precovid”, le sette aree verdi cesenati coinvolte nell’edizione 2022 hanno confermato in questo primo scorcio di bella stagione la tradizione che vede i cesenati impegnati a fare attività fisica nel verde.

Lo yoga è stata la disciplina più frequentata, sia nella storica sede del Parco Ippodromo che nella nuova location nel Parco della Casa Rossa a Ponte Pietra che ha visto stabilmente più di 30 presenze, ma hanno fatto registrare una buona affluenza anche il nuovo appuntamento con la ginnastica funzionale che si è tenuto nell’area verde di via Zamboni a San Vittore e quello con la ginnastica dolce per i “giovani sopra i 65 anni” all’ex Fornace Mazzocchi. Arrivato il giro di boa dell’estate Muoviti che ti fa bene continuerà comunque ad animare l’ora dell’aperitivo dei cesenati: con la ginnastica funzionale (fino al 29 luglio al Parco La Meridiana martedì e venerdì ore 19.00), la ginnastica dolce per over 65 al Parco Vigne (lunedì e giovedì ore 17.00) e lo Yoga al Parco Ippodromo (lunedì e giovedì ore 19.00 fino all'8 settembre). Tutte le info sulla pagina facebook Muoviti che ti bene.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Muoviti che ti fa bene" traccia il bilancio della prima parte delle attività 2022

CesenaToday è in caricamento