menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Colpito da un malore, muore in acqua all'ora di pranzo, inutili i soccorsi

Una persona è morta a seguito di un annegamento nel primo pomeriggio di lunedì

Un anziano turista svizzero è morto a seguito di un annegamento in mare, preceduto da un grave malore. Il dramma, giunto ormai alla fine della stagione turistica, si è consumato nel primo pomeriggio di lunedì, in un bagno sul litorale di Cesenatico, il numero 34 di Villamarina. Il turista, a Cesenatico con la famiglia, avrebbe compiuto martedì 83 anni. L'uomo è stato colpito da un arresto cardiaco mentre si trovava in mare, a circa 30 metri dalla battigia, dove l'acqua è meno di un metro di altezza. Subito è stato soccorso dai famigliari presenti, che hanno richiamato i bagnini di salvataggio che lo hanno tirato subito a riva. Gli sono state praticate le manovre salvavita, ma non c'era già più niente da fare. L'episodio è avvenuto intorno alle 14 e quando sono giunti sul posto i soccorsi del 118 non c'era altro da fare che dichiarare il decesso. Sul posto anche la Capitaneria di porto di Cesenatico. Vista l'ora si è pensato anche ad un possibile effetto di una congestione, ma l'anziano - secondo quanto riportato dalla famiglia - aveva mangiato leggero, solo frutta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ristrutturare

Muri portanti: cosa c'è da sapere prima di modificarli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento