Oltre 1.400 multe di Icarus annullate: al lavoro sul nuovo software per i permessi

L'adozione del nuovo software, costruito ad hoc dal settore Servizi Informativi del Comune per rispondere meglio alle esigenze degli operatori, permetterà di superare i limiti incontrati con il precedente programma di gestione, ereditato da Atr

In questi giorni è in corso il trasferimento dei dati, preliminare all’entrata in funzione del nuovo software per la gestione dei permessi per le Ztl e le Zru, e per consentire questa operazione è stato necessario sospendere momentaneamente il rilascio dei permessi (lo stop è scattato sabato scorso e si protrarrà fino a mercoledì 29 ottobre). L’adozione del nuovo software, costruito ad hoc dal settore Servizi Informativi del Comune per rispondere meglio alle esigenze degli operatori, permetterà di superare i limiti incontrati con il precedente programma di gestione, ereditato da Atr (che ha gestito il rilascio dei pass fino all’anno scorso).

In particolare, l’entrata in funzione del nuovo software dovrebbe risolvere definitivamente i problemi riscontrati negli ultimi mesi, con alcuni cittadini che, pur essendo in possesso di un regolare pass per le zone a traffico limitato, non sono stati ‘riconosciuti’ dal sistema Icarus e hanno ricevuto sanzioni. Varie segnalazioni sono arrivate in Comune, e anche il capogruppo di Libera Cesena Gilberto Zoffoli ha chiesto chiarimenti sulla vicenda con  un’interrogazione a risposta scritta.

Secondo i dati forniti dagli uffici competenti – e che sono stati ripresi nella risposta al  consigliere Zoffoli – fra luglio e agosto si sono verificati circa 240 casi di automobilisti che, pur essendo in regola con il permesso, sono stati  rilevati come sanzionabili dal sistema incrociato Icarus e Concilia (il software utilizzato dalla Polizia Municipale per la verbalizzazione). Proprio per evitare il ripetersi di episodi simili, da settembre si effettua un ulteriore controllo manuale prima di inviare il verbale.

A scatenare il problema è stato, molto probabilmente, un guasto informatico che, a fine luglio, ha  determinato il reset delle scadenze per alcuni pass e così, in pratica, il sistema non riconosceva più alcune  targhe e registrava come improprio ogni loro transito, facendo scattare automaticamente la sanzione. Per questo motivo nei mesi di  luglio e agosto sono state elevate 633 multe, che naturalmente  sono state annullate in autotutela non appena è arrivata la segnalazione dell’errore.

“Ci scusiamo per i disagi provocati da questo malfunzionamento – sottolinea il sindaco Paolo Lucchi – e stiamo lavorando perché in futuro non si ripetano. Intanto, abbiamo avviato un’ulteriore verifica sulle posizioni sanzionabili relative ai transiti di settembre e ottobre, ricontrollando presso l’archivio ZTL dello Sportello Facile ogni singolo transito, per evitare così di notificare verbali non dovuti. Ma, soprattutto, abbiamo accelerato il passaggio al nuovo software applicativo per la gestione delle ZTL, che sarà operativo dal 30 ottobre. La sua entrata in funzione non solo dovrebbe metterci al riparo da problemi analoghi per il futuro, ma  renderà più funzionale e veloce la procedura per il rilascio dei permessi, consentendo – grazie all’integrazione con i registri dell’Anagrafe – verifiche in tempo reale. E questo rappresenta un ulteriore passo avanti nel miglioramento di questo servizio, avviato in concomitanza con il passaggio della competenza allo Sportello Facile”.

Le 633 multe provocate dai problemi del sistema informatico rappresentano il 44% delle 1427 multe di Icarus annullate in autotutela dall’inizio dell’anno. Va specificato che nel computo degli annullamenti in autotutela rientrano le ipotesi derivanti non solo da errori informatici - che fortunatamente hanno riguardato solo i mesi di luglio e agosto -  ma anche da altre situazioni evidenziate dai cittadini, quali ad esempio errori nella lettura della targa del veicolo, o transito di un titolare di pass disabili non registrato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento