Trovato morto in casa dal figlio il pittore Pietro Severi

Alcuni vicini si erano accorti guardando attraverso una finestra che all'interno dell'abitazione vi era un uomo steso a terra

Lo ha trovato il figlio sulla sua poltrona, ancora con un libro in mano. Si è spento venerdì pomeriggio nella sua abitazione di via Albertini il pittore Pietro Severi. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco: per il personale del 115 non è stato facile raggiungere l'interno dell'abitazione, posta al primo piano e chiusa a chiave. Per entrare sono stati costretti a calarsi sul terrazzo scendendo dal balcone dell'appartamento sovrastante. Sul posto sono giunti anche i soccorsi del 118 con ambulanza e auto con medico a bordo ma per il 69enne non c'era già più nulla da fare. Secondo i soccorritori, infatti, l'uomo era deceduto da più di 24 ore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • Medicina, moda e ricerca: le tre eccellenze cesenati per il premio Malatesta Novello

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

Torna su
CesenaToday è in caricamento