Muore sulle piste da sci: un weekend di divertimento finisce in tragedia

Un weekend sugli sci è finito in tragedia per un geometra cesenate di 51 anni. Sabato pomeriggio l'uomo si trovava sulle piste da sci nella zona di Carezza, meta turistica delle Dolomiti molto suggestiva anche per il suo lago e contornata da cime innevate

Un weekend sugli sci è finito in tragedia per un geometra cesenate di 51 anni, Carlo Casalboni. Sabato pomeriggio l'uomo si trovava sulle piste da sci nella zona di Carezza, meta turistica delle Dolomiti molto suggestiva anche per il suo lago e contornata da cime innevate in questo momento ancora nel pieno della stagione turistica. L'uomo, che è consigliere dello Sci Club di Cesena si trovava lì con amici anche per visionare impianti e hotel in vista dell'organizzazione di un viaggio con gli associati, all'improvviso si è accasciato ed è morto sul posto. A nulla sono serviti i soccorsi che pure sono stati tempestivi. Un malore, probabilmente di natura cardiaca, lo ha colto tra l'altro in un momento non si particolare sforzo, dal momento che stava salendo sulle piste con uno skilift. Riporta la notizia il Corriere Romagna di lunedì.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il tir va troppo piano e insospettisce la polizia stradale, multato "furbetto" del cronotachigrafo

  • E45, in 5 in auto multati dalla Polizia stradale. 26 sanzioni anche per gli amici che arrivano in caserma

  • Ondata di furti nella notte, l'intera frazione sotto choc: sottosopra una decina di case

  • Emilia Romagna a rischio zona rossa automatica, Bonaccini frena: "Quel limite non passerà"

  • Il Covid continua ad uccidere nel Cesenate: 5 morti e 132 nuovi contagi

  • Disobbedienza civile dei ristoranti, apertura nonostante il blocco: anche a Cesena la protesta

Torna su
CesenaToday è in caricamento