Cronaca

Amava il presepe: Gambettola piange Tarcisio Grassi. "Era buono e sempre sorridente"

Sul gruppo Facebook "Sei di Gambettola se..." Vincenzo D'Altri lo ricorda come un "uomo buono, sempre sorridente e disponibile a dare una mano

Dalla pagina Facebook "Sei di Gambettola se..."

Se n'è andato il giorno di Natale. Il Presepe della associazione Folclore piange la scomparsa di Tarcisio Grassi. Aveva 84 anni e da alcuni giorni si trovava ricoverato all'ospedale di Savignano. I funerali si svolgeranno sabato alle 10 nella chiesa di Sant'Egidio. Al termine della funzione religiosa, la salma sarà tumulata nel cimitero comunale di Gambettola. Lascia la moglie Marisa, le figlie Milena e Roberta e ben otto fratelli. Sul gruppo Facebook "Sei di Gambettola se..." Vincenzo D'Altri lo ricorda come un "uomo buono, sempre sorridente e disponibile a dare una mano. Come socio della associazione Folclore era da molti anni assiduo collaboratore di Remigio Pirini sia nel settore del Carnevale e sia nella costruzione del Presepe dentro alla capanna di piazza Foro Boario dove ogni anno anno lavorava con tanta passione".

In passato aveva lavorato alla Fornace Laterizi. Sempre sul gruppo social Alessandro Boschi, suo ex collega, lo dipinge come "una persona brava e disponibile". Tante parole d'affetto, che hanno commosso la figlia Milena: "Un sincero ringraziamento da parte di tutti i famigliari per le parole di affetto ed amicizia espresse in un momento così particolare, al fine di condividere il ricordo di Tarcisio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Amava il presepe: Gambettola piange Tarcisio Grassi. "Era buono e sempre sorridente"

CesenaToday è in caricamento