Bimba morta in culla, il baby parking riapre: "Vogliamo solo ritrovare serenità"

Dopo alcuni giorni di chiusura per lutto la struttura riapre: "E' stato un lutto che ha colpito tutta la Romagna"

C'è voglia di voltare pagina e superare l'enorme lutto che ha colpito il baby parking di San Mauro in Valle. "Un lutto enorme che ha colpito Cesena e tutta la Romagna". Si sono svolti nel pomeriggio di venerdì i funerali della bimba di appena sei mesi, morta nel baby parking mentre stava facendo un sonnellino. L'autopsia aveva dato conferma di quella che appare a tutti gli effetti come una "morte in culla", o "morte improvvisa del lattante" (Sids). Dopo l'improvvisa tragedia di lunedì la struttura prova a tornare alla normalità: "E' stata una tragedia che ci ha scosso in maniera enorme". Non c'è molta voglia di parlare da parte delle educatrici, che nella mattinata di lunedì hanno riaperto a famiglie e bimbi dopo la chiusura per lutto. Non ci saranno particolari iniziative con il supporto di psicologi visto che i bimbi ospitati sono molto piccoli. "Ora vogliamo solo ritrovare serenità". Una tragedia improvvisa che ha scosso tutto il cesenate, in particolar modo i genitori, per una sindrome che si presenta in maniera subdola e improvvisa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

  • Bonaccini: "Emilia Romagna arancione? Curioso. Per Natale valutiamo aperture"

Torna su
CesenaToday è in caricamento