Bimba di sei mesi muore al "baby parking": l'ombra della morte in culla

C'è l'ombra della Sids, la sindrome della morte improvvisa del lattante - quella che viene comunemente chiamata "morte in culla" - dietro il decesso di una bambina di appena 6 mesi

C'è l'ombra della Sids, la sindrome della morte improvvisa del lattante - quella che viene comunemente chiamata "morte in culla" - dietro il decesso di una bambina di appena 6 mesi, avvenuta lunedì mattina in un baby parking di Cesena che si trova in via San Mauro a San Mauro in Valle. La piccola si trovava affidata alla struttura dai genitori e stava facendo un sonnellino, quando un'educatrice l'ha rinvenuta priva di sensi intorno alle 10,30. Immediato è scattato l'allarme al 118, che è precipitato sul posto con l'auto medicalizzata e due ambulanze. Sono state tentate le manovre estreme salvavita e la piccola è stata portata all'ospedale "Bufalini" di Cesena in condizioni gravissime e a sirene spiegate. Purtroppo intorno alle 12,30 è stato dichiarato ufficialmente il decesso.

Non pare che ci sia stata un'ingestione di oggetti estranei o un soffocamento da uno stesso rigurgito della piccola. Tuttavia saranno i necessari esami post-mortem ad individuare la causa esatta di quanto capitato, che tuttavia appare a tutti gli effetti una "morte in culla", l'incubo peggiore per chi si vede appena pochi mesi prima a vivere la gioia della nascita di un figlio. Sull'accaduto è stato aperto un fascicolo giudiziario.

La "sindrome della morte improvvisa del lattante" nota anche come sindrome della morte improvvisa infantile o morte inaspettata del lattante oppure in terminologia comune "morte in culla" (in inglese Sudden Infant Death Syndrome o SIDS) è un fenomeno che non trova ancora alcuna spiegazione presso la comunità scientifica. Si manifesta provocando la morte improvvisa ed inaspettata di un lattante apparentemente sano: la morte resta inspiegata anche dopo l'effettuazione di esami post-mortem. La sindrome colpisce i bambini nel primo anno di vita ed è a tutt'oggi la prima causa di morte dei bambini nati sani. Secondo una stima non recente in Italia ha avuto un'incidenza che, a seconda le statistiche, colpisce un neonato su diemila o un neonato su diecimila. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

Torna su
CesenaToday è in caricamento