Il pranzo domenicale si trasforma in tragedia: ucciso da un boccone

Il dramma si è consumato domenica, all'ora di pranzo, in un'abitazione di Lizzano

Potrebbe essere un boccone andato di traverso ad aver ucciso un anziano di 82 anni. Il dramma si è consumato domenica, all'ora di pranzo, in un'abitazione di Lizzano. A chiedere l'intervento del 118 sono stati i familiari, che, in attesa dell'arrivo dei sanitari, hanno cercato di rianimare l'uomo e fargli espellere il boccone. Il personale di "Romagna Soccorso" ha proseguito con le manovre salvavita, ma purtroppo per Urbano Montesi non c'è stato nulla da fare. Dopo decine di minuti di tentativi non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. La salma si trova all'ospedale "Maurizio Bufalini" di Cesena. La notizia è stata riportata dall'edizione cesenate di lunedì del "Corriere Romagna".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

Torna su
CesenaToday è in caricamento