Incidente nella notte: finisce nel fosso e si schianta contro un ponticello, muore a 35 anni

Gli stessi pompieri sono intervenuti con un'autogru per sollevare il mezzo e perlustrare la parte sotto la macchina: la presenza di un seggiolino per bambini dentro la macchina, infatti, ha fatto temere che ci potesse essere una seconda piccola vittima

L'incidente nella notte a Sala di Cesenatico

Drammatico incidente stradale, purtroppo con esito mortale, nella notte tra lunedì e martedì a Sala di Cesenatico. Intorno alle 23.30 è avvenuto un violento schianto lungo via Canale Bonificazione, la strada provinciale che collega Cesenatico alla frazione di Sala. Quando sul posto sono giunti i soccorritori del 118 e dei vigili del fuoco non c'era già più niente da fare per un 35enne che si trovava alla guida di una Fiat Panda, Fabio Della Chiesa, residente a Cesenatico.

L'auto procedeva in direzione Cesena, quando, dopo una repentina uscita di strada nell'adiacente canale, ha terminato la sua corsa contro una spalla di un ponticello che dà accesso ad un passaggio privato e contro un muretto di recinzione, all'altezza del numero civico 200 di via Canale Bonificazione. Quando i vigili del fuoco, intervenuti con due squadre, sono riusciti a liberare il corpo delle lamiere contorte della vettura non c'era già più niente da fare per il 35enne, che è morto sul colpo. Gli stessi pompieri sono intervenuti con un'autogru per sollevare il mezzo e perlustrare la parte sotto la macchina: la presenza di un seggiolino per bambini dentro la macchina, infatti, ha fatto temere che ci potesse essere una seconda piccola vittima, sbalzata fuori dalla Panda.

Fabio Della Chiesa stava facendo rientro da una festa di compleanno di un amico e, per cause in corso di accertamento e molto probabilmente a causa del manto stradale reso viscido dalla pioggia, ha perso il controllo del mezzo, senza il coinvolgimento di altri veicoli. Sul manto stradale non sono state rilevate tracce di frenata. I soccorsi (118, squadre dei Vigili del Fuoco ed Aliquota Radiomobile dei carabinieri di Cesenatico), immediatamente giunti dopo la segnalazione telefonica di un passante, hanno constatato che a causa del violento urto il ragazzo è deceduto sul colpo per politrauma con lesioni interne. Il cadavere è stato trasportato presso la camera mortuaria dell’ospedale “Bufalini” di Cesena a disposizione dell’'autorità giudiziaria, che dopo gli accertamenti di rito, lo rilascerà per le dolorose esequie.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

Torna su
CesenaToday è in caricamento