Cronaca

Tragedia in mare, un malore non lascia scampo ad una turista tedesca: inutili i soccorsi

Il dramma in spiaggia si è materializzato pochi minuti dopo le 16 di venerdì, nello specchio d'acqua davanti al Bagno Romagna, a Valverde di Cesenatico

foto repertorio

Si registra purtroppo la seconda vittima in mare di questa estate a Cesenatico, la prima tragedia era capitata la scorsa domenica nella zona di Levante. Il dramma in spiaggia si è materializzato pochi minuti dopo le 16 di venerdì, nello specchio d'acqua davanti al Bagno Romagna, siamo a Valverde di Cesenatico. A perdere la vita una turista tedesca di 78 anni, Brigitte Wachter, morta per un malore che non gli ha lasciato scampo mentre nuotava in mare. La donna era in vacanza a Cesenatico con due figli. Ancora al vaglio della Capitaneria di Porto, intervenuta sul posto, le esatte cause e dinamiche della tragedia. Ciò che è certo è che la donna è stata immediatamente soccorsa dai bagnini a poche decine di metri dalla riva. Purtoppo inutili tutte le manovre salvavita praticate per diversi minuti dai sanitari. Al Bagno Romagna infatti si sono precipitate anche una ambulanza del 118 e una auto medicalizzata, ma per l'anziana non c'è stato praticamente nulla da fare.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia in mare, un malore non lascia scampo ad una turista tedesca: inutili i soccorsi

CesenaToday è in caricamento