menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morta la "Maga di Pianetto", indovinò la prima promozione in A del Cesena

La sua notorietà arrivò quando predisse la prima promozione del Cesena in serie A, nel 1973, da allora la sua casa di riempì da tutta la Romagna

Si è spenta all'età di 88 anni Rosina "Rosella" Fabbri, conosciuta in tutt'Italia come la Maga di Pianetto. L'anziana si è spenta all'ospedale "Morgagni-Pierantoni" di Forlì e la salma si trova attualmente alla camera mortuaria del nosocomio forlivese. Abitava lungo la Bidentina, tra Pianetto e Santa Sofia. Per decenni la "maga di Pianetto", come era universalmente nota, ha ricevuto gente da tutta la Romagna, e anche oltre, che si voleva far leggere il futuro dalle sue carte.

La sua notorietà, pare, arrivò quando predisse la prima promozione del Cesena in serie A, nel 1973, da allora la sua casa di riempì da tutta la Romagna di persone con le richieste più varie sulla vita, gli affetti, il successo negli affari. Secondo gli abitanti del posto, fino allo scorso anno, quando si ammalò, ha ricevuto clienti per legger loro le carte.

Rosina era casalinga e la sua attività era quella della cartomante, un pezzo del folklore della vallata del Bidente. Negli anni '70 e '80 - raccontano le memorie storiche della vallata - c'era la fila davanti alla sua porta di casa. Rosina era casalinga, la cartomanzia era una passione tramandata dai genitori: cartomante era il padre e anche il nonno. Se riscuoteva tanto successo è perché a detta dei clienti ci prendeva eccome. 

"Quando ero sindaco - scherza Rodolfo Valentini - pensai di mettere una qualche tassa sul passaggio per casa sua, così anche il Comune prendeva qualche soldo da questo successo. Negli anni d'oro la sua "consulenza" costava 500 lire. E' stata un pezzo del nostro folklore, una persona che non ha mai fatto del male a nessuno".

LE ALTRE NOTIZIE:
TRUFFATORI DELLO SPECCHIETTO COLPISCONO ANCHE NEL TUNNEL
APPICCA LE FIAMME NELLA SUA ABITAZIONE: INTOSSICATO
PATTUGLIONE DEI CARABINIERI: FURTO AZZERATI
SI CAPOTTA NELLA GALLERIA DELLA SECANTE, BRIVIDI PER UNA 33ENNE

AUTO DI UN RAPPRESENTANTE SACCHEGGIATA DI MERCE E DENARO
LA MOGLIE LO CHIAMAVA, LUI ERA MORTO MENTRE ACCUDIVA GLI ANIMALI

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento