Il mondo culturale di Cesena in lutto, è morta Anna Zanoli

Il mondo della cultura cesenate è in lutto per la morte di Anna Zanoli, cesenate che per tutta la sua vita si è distinta nel campo delle arti

Il mondo della cultura cesenate è in lutto per la morte di Anna Zanoli, cesenate che per tutta la sua vita si è distinta nel campo delle arti, della cultura letteraria e del cinema. "Cesena - ha ricordato in un messaggio di cordoglio il sindaco Enzo Lattuca - deve tanto a professionisti del suo calibro che con il loro talento dimostrano di non dimenticare mai le proprie origini. Zanoli, autrice di programmi e documentari d’arte, ha contribuito infatti in maniera determinante a diffondere la storia e la cultura cesenate all’interno della nostra comunità e andando oltre i confini territoriali. È proprio questo il caso del documentario realizzato nel 2003 e dedicato a “Malatesta Novello magnifico signore” in occasione dei 550 anni della nostra Biblioteca Malatestiana". Anna è deceduta a Milano dove abitava con il marito Carlo Bertelli: verrà sepolta a Cesena, nella tomba di famiglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel 2013 inoltre il Comune di Cesena le ha conferito il Premio Malatesta Novello 2013 "proprio per la raffinata e sapiente opera di divulgazione culturale di cui è stata artefice con la sua attività di regista e autrice televisiva, dimostrando una sensibilità e una competenza profonde" ha ricordato il primo cittadino. "Nei lunghi anni di lavoro in Rai, tra Roma e Milano, Anna Zanoli ha contribuito alla realizzazione di documentari e trasmissioni di grande fascino, preziose testimonianze dei livelli altissimi che si possono raggiungere coniugando il linguaggio dell'arte e quello della televisione, e offrendoci un esempio mirabile di servizio pubblico e di valorizzazione del nostro patrimonio artistico. Esprimo dunque a nome mio, dell’Amministrazione comunale e di tutta la città, il cordoglio per la scomparsa di una delle figure di riferimento del mondo culturale locale. Le mie più sincere condoglianze alla sua famiglia e ai suoi cari" ha concluso Lattuca

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento