Moria di pesci lungo il Pisciatello: trovati senza vita anche alcuni uccelli

A seguito di una segnalazione effettuata da un cittadino i tecnici di Arpae, l’Agenzia regionale per la protezione ambientale, insieme ai tecnici dell’ex Servizio Tecnico di Bacino, ente gestore del torrente, hanno effettuato un sopralluogo

Una tortora, un'anatra ed alcuni pesci trovati senza vita lungo il torrente Pisciatello, a Macerone. Martedì mattina, a seguito di una segnalazione effettuata da un cittadino i tecnici di Arpae, l’Agenzia regionale per la protezione ambientale, insieme ai tecnici dell’ex Servizio Tecnico di Bacino, ente gestore del torrente, hanno effettuato un sopralluogo. "Il servizio territoriale di Arpae è dunque al corrente della situazione ed ha immediatamente escluso l’ipotesi di sversamenti non autorizzati", affermano il sindaco Paolo Lucchi e l’assessore all’Ambiente Francesca Lucchi. "Per quanto riguarda i pesci, la causa più probabile della loro morte pare essere determinata da una carenza di ossigeno nell’acqua, nonché dalla sua scarsità, in quella zona - aggiungono -. Mentre per i volatili bisognerà attendere l’esito delle analisi che sta effettuando il servizio veterinario dell’Ausk.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

  • Medicina, moda e ricerca: le tre eccellenze cesenati per il premio Malatesta Novello

Torna su
CesenaToday è in caricamento