Molestatore di donne al parco: si allontana in bici e viene acciuffato dai carabinieri

Continuano i servizi rafforzati di controllo del territorio e dei locali notturni, disposti dai Carabinieri di Cesenatico

Continuano i servizi rafforzati di controllo del territorio e dei locali notturni, disposti dai Carabinieri di Cesenatico. In questo ambito i militari del Nucleo Operativo, a conclusione di alcune indagini, hanno denunciato in stato di libertà per il reato di molestia alle persone, un trentatreenne celibe e incensurato, di origine albanese e residente a Gatteo. 

Dopo le segnalazioni giunte al 112, l’uomo venerdì pomeriggio è stato fermato  in via Saffi, nei pressi della piscina comunale, perché poco prima si trovava all’interno del Parco di Levante a bordo di una mountain-bike di colore nero, intento a disturbare ed infastidire alcune donne, che poi si sono allontanate. Lo stesso è stato riconosciuto, in particolare, da una delle vittime, che ha presentato denuncia per molestie. Il responsabile, così, è stato rintracciato e prontamente fermato.

I militari dell’Aliquota Radiomobile, inoltre, hanno denunciato in stato di libertà per porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere un trentatreenne, residente nel brindisino e domiciliato nel ravennate, con un precedente per furto. L’uomo, giovedì scorso, è stato sorpreso in centro a  Cesenatico in possesso di una mazza di legno, celata a bordo della propria autovettura.

Nelle prime ore della nottata di sabato, i carabinieri si sono recati in un bar di Savignano sul Rubicone per una segnalazione di rissa. Sul posto, durante le fasi del controllo dei fatti, hanno proceduto al controllo di un giovane che stava tentando di darsi alla fuga nelle pertinenze del bar. Il ragazzo, un diciannovenne, residente a Savignano sul Rubicone, sottoposto a perquisizione personale, è stato trovato in possesso di un involucro di cellophane trasparente contenente marjiuana del peso di 3 grammi circa e di due frammenti di circa un grammo di hashish e quindi segnalato alle competenti autorità per uso personale di sostanze stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, i militari della Stazione di Cesenatico, a conclusione di indagini, hanno denunciato in stato di libertà per furto aggravato  una quarantenne, incensurata, residente a Cesenatico,  poiché, all’interno di un supermercato della frazione Sala, approfittando della momentanea distrazione di un cliente, si è impossessata del suo portafogli contenente la somma in contante di 300 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Coronavirus, stabile la curva dei contagi. Cinque i positivi nelle scuole

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • La Polizia chiude e multa la palestra 'disobbediente'. "Ho ricevuto anche minacce di morte"

  • Coronavirus, impennata di contagi nelle ultime 24 ore: la provincia tocca quota 100

  • "Qui si cena anche, la stanza la offro io", il ristoratore cesenate 'aggira' il Dpcm

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento