Minaccia barista con un coltello per una birra, arrestato

Prende la birra dal frigo. Pretende di non pagarla e per giunta minaccia la barista e alcuni clienti con un coltello. Protagonista in negativo un senegalese di 52 anni

Prende la birra dal frigo. Pretende di non pagarla e per giunta minaccia la barista e alcuni clienti con un coltello. Primo attore del film andato di scena domenica scorsa al circolo Arci di Rio Eremo di Cesena un operaio edile di nazionalità senegalese di 52 anni, in regola col permesso di soggiorno. L’extracomunitario è stato arrestato dagli agenti della Volante del Commissariato di Polizia di Cesena con l’accusa di violenza privata e minaccia aggravata.

L’allarme alla centrale operativa è scattato intorno alle 19. I poliziotti, dopo aver raccolto la testimonianza dei presenti, hanno subito individuato l’abitazione dell’aggressore, a pochi passi dal Circolo Arci. Alla vista dei poliziotti l’individuo si subito agitato. Attraverso le testimonianze dei presenti al locale, è stato possibile ricostruire l’accaduto. Il 52enne, già dal tardo pomeriggio, si era presentato al circolo pretendendo la consumazione nonostante non avesse la tessera associativa.

Poco prima delle ore diciannove il senegalese ha intimato per l’ennesima volta alla barista di servirgli una birra. Quando si è visto ancora negare la bevanda, il 52enne ha preso dal frigo una “bionda”, intimando con fare minaccioso alla ragazza di aprirgliela. Ad un certo punto ha tirato fuori un coltello, per poi scagliarle addosso una tazzina da caffè che si trovava sul banco.

La giovane barista, impaurita, si è rifugiata nel cucinotto, dal quale ha contatto il padre. Giunto al locale, ha intimato al senegalese di pagare la birra. Il 52enne ha continuato nel suo fare aggressivo, cominciando a discutere con alcuni clienti fino a minacciarli con il solito coltello. L’extracomunitario è stato arrestato per violenza privata commessa nei confronti della barista e denunciato per le minacce gravi rivolte al cliente del circolo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Martedì mattina si è svolto il processo per direttissima. Il giudice ha convalidato l’arresto, disponendo il divieto di dimora presso il circolo, rimettendolo poi in libertà. La difesa ha infatti chiesto al giudice i termini a difesa. Il processo riprenderà con il dibattimento sabato mattina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento