rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Enti

Mezzo secolo di Enaip a Cesena, due giorni di festa: previsti laboratori per dare sfogo alla creatività

Si parte nel pomeriggio con i laboratori “Casine” aperti. 4 turni (16.30, 17.15, 18 e 18.45) per decorare, cucire, dipingere e dare sfogo a tutta la propria creatività insieme ai ragazzi dei centri socio occupazionali di Galleria Isei

Sono passati 50 anni da quando Fondazione Enaip ha aperto le sue porte per la prima volta a Cesena. Dopo l’acquisto dei locali di Galleria Isei per i centri socio occupazionali e il riconoscimento della qualifica di Ets (ente del terzo settore), l’ente provinciale, per spegnere le candeline della sede di Cesena, si prepara a numerose iniziative e ha deciso di proporre alcune attività all’interno della manifestazione Cap2030 - Città Attrattive Partecipate Cartoline da futuri sostenibili organizzata dal Comune di Cesena in collaborazione con Casa Bufalini che si terrà in centro a Cesena venerdì e sababato.

Laboratori, mostra, concerto e sfilata. Tutto “Made in Enaip”

Si parte nel pomeriggio con i laboratori “Casine” aperti. 4 turni (16.30, 17.15, 18 e 18.45) per decorare, cucire, dipingere e dare sfogo a tutta la propria creatività insieme ai ragazzi dei centri socio occupazionali di Galleria Isei. Parallelamente, nella vicina sede di piazzetta Ravaglia, sia venerdì che sabato, l’esposizione “Sarta per Emancipazione” che illustra, attraverso un viaggio fra gli abiti realizzati dagli allievi del corso Abbigliamento, come la moda sia sempre stata una presenza perfettamente integrata nello spirito del tempo e grazie alla quale abbiano preso vita alcuni dei più importanti mutamenti culturali, come l’emancipazione femminile.

Alle ore 20, in piazza della Libertà, il concerto della band Enaip “Gli altri”, una formazione musicale composta da musicisti professionisti e da utenti che frequentano il centro Casine, che accompagneranno la serata intervallata dagli interventi di “Microfoni Aperti” in cui i cittadini avranno la possibilità di condividere in pochi minuti un loro bel ricordo. Infine, il fashion show: la sfilata. Come ogni anno, gli allievi dell’ultimo anno del corso Abbigliamento presenteranno ai Giardini pubblici di Cesena i loro abiti, che hanno ideato, disegnato e realizzato nel corso dell’anno scolastico.

"Ringraziamo il comune di Cesena e Casa Bufalini per l’invito a questa iniziativa corale che coinvolge tutta la città di Cesena - commenta il direttore di sede Cesena, Claudio Bulgarelli -. Queste 4 iniziative sono il nostro regalo ai cesenati e sono l’esempio tangibile di come l’impegno quotidiano di Enaip sia trasversale dalla creatività all’inclusione dalla didattica al lavoro, mettendo sempre al centro la persona e preservando la sua individualità. Il nostro impegno è lo stesso da 50 anni". Il festival Cap 2030 porta alla ribalta le proposte arrivate da associazioni e realtà del territorio pubbliche e private. Il programma del festival prevede camminate, mostre, spettacoli, eventi per bambini e ragazzi: Cap 2030 raccoglie un totale di 36 appuntamenti disseminati in tutto il centro storico di Cesena. Tutti gli eventi sono gratuiti, con prenotazione. L’intero programma è pubblicato sul sito www.cap2030.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mezzo secolo di Enaip a Cesena, due giorni di festa: previsti laboratori per dare sfogo alla creatività

CesenaToday è in caricamento