Meteo, due impulsi gelidi in arrivo: "Possibilità anche di brevi nevicate"

La notte di Capodanno è prevista serena ma gelida su tutta la regione. Sulla costa si farà sentire, nei prossimi giorni, un vento moderato da nord-est

FOTO DI REPERTORIO

Temperature in picchiata nei prossimi giorni. Dopo l'antipasto del weekend, con la comparsa della prima neve anche in pianura, nei prossimi giorni anche l'Emilia Romagna risentirà di masse d'aria gelida di origine continentale, che determineranno un brusco abbassamento della colonnina di mercurio. Tra martedì e mercoledì sussiste la possibilità di qualche episodio nevoso, che interesserà in particolar modo la costa e il settore meridionale della Romagna.

Spiega Paolo Mezzasalma, meteorologo dell'Arpa Emilia Romagna: "Le acque relativamente tiepide del mare Adriatico favoriranno la formazione di nuvole che interesseranno la parte orientale della regione. Un primo impulso giungerà nella notte tra lunedì e martedì accompagnato da brevi rovesci sulla Romagna e la costa ferrarese. Le precipitazioni saranno nevose nell´immediato entroterra, ma non sono previsti accumuli degni di nota".

"Il secondo impulso, leggermente più intenso, giungerà la notte successiva, quando i rovesci un po´ più intensi e l´aria più fredda alle quote superiori dell´atmosfera favoriranno la neve anche lungo la costa - continua Mezzasalma -. Trattandosi di rovesci, brevi ma veloci, si potranno avere localmente nevicate d´intensità tra il moderato e il forte. Non si esclude che qualche fiocco di neve possa raggiungere anche il bolognese. La notte di Capodanno è prevista serena ma gelida su tutta la regione. Sulla costa si farà sentire, nei prossimi giorni, un vento moderato da nord-est".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento