Cronaca

Meteo, nuova allerta della Protezione Civile: "Rischio di temporali"

Collegato all'allerta meteo, la Protezione Civile segnala il rischio di 'criticità idraulica e idrogeologica'

E’ scattata alle ore 20 di mercoledì sera e proseguirà fino alla mezzanotte della nottata tra giovedì e venerdì la ‘fase di attenzione’ attivata dalla Protezione Civile sulla base delle previsioni meteo, che indicano l’arrivo di temporali. Il provvedimento riguarda le valli del Savio e del Lamone e la pianura di Forlì-Cesena e Ravenna. Collegato all’allerta meteo, la Protezione Civile segnala il rischio di ‘criticità idraulica e idrogeologica’.

Gli annunciati temporali, infatti, si legge nell'allerta, "potrebbero comportare rapidi innalzamenti dei livelli dei corsi d’acqua minori con il rischio di inondazione nelle aree limitrofe, smottamenti e colate di fango nelle zone collinari, mentre anche per le aree urbane si paventano allagamenti localizzati (qualora la rete di scolo non riuscisse a smaltire tutta l’acqua caduta)".

I servizi comunali sono già allertati per entrare immediatamente in azione in caso di necessità. Nell'allerta viene raccomandato "a chi venisse sorpreso dal temporale fuori casa, di non sostare nei pressi di sottopassi (che potrebbero allagarsi) e di allontanarsi da ponti, argini di fiumi e torrenti, scarpate, ma anche da cabine e linee dell’energia elettrica, tralicci dell’alta tensione e alberature".

"Importante - conclude l'avviso - anche verificare che i pozzetti e i tombini delle abitazioni siano liberi, in modo da favorire il deflusso dell’acqua e seguire le raccomandazioni stilate dalla Protezione Civile, che possono essere consultate collegandosi al seguente indirizzo: https://www.protezionecivile.emilia-romagna.it/allerte-regionali".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, nuova allerta della Protezione Civile: "Rischio di temporali"

CesenaToday è in caricamento