"Mese della legalità" al via: si parla di giornalismo e mafia

Si intitola "Da Sud a Nord: i giornalisti e la mafia" l'incontro che si volgerà mercoledì, alle ore 18,30 nella Sala Rossa del San Biagio (via Aldini, 24)

Si intitola “Da Sud a Nord: i giornalisti e la mafia” l’incontro che si volgerà mercoledì, alle ore 18,30 nella Sala Rossa del San Biagio (via Aldini, 24). A parlarne saranno i giornalisti Roberto Rossi, collaboratore di “Ossigeno per l'informazione” (osservatorio nazionale sui cronisti minacciati) e autore insieme a Roberta Mani del libro inchiesta “Avamposto: nella Calabria dei giornalisti infami”, e Danilo Chirico, membro dell’associazione antimafia DaSud.

Con questo incontro si apre una serie di iniziative dedicate al tema della legalità, che si svolgeranno nell’arco del prossimo mese. L’appuntamento successivo è fissato per la mattinata del 21 marzo, XVIII Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime della mafia, quando gli studenti dell’istituto Versari – Macrelli daranno vita a un corteo fino a Case Frini, dove saranno inaugurate le aree verdi intitolate alla memoria di Antonino Caponnetto e al piccolo Giuseppe di Matteo (rapito, ucciso e sciolto nell’acido dalla mafia per vendetta nei confronti del padre divenuto collaboratore di giustizia).

Nel corso della manifestazione sono previste testimonianze di volontariato nei campi Antimafia 2012, interventi di insegnanti e studenti del Versari-Macrelli. Interverranno l’Assessore alla Pubblica Istruzione Elena Baredi e rappresentanti del Gruppo Legalità Cesenate. Si proseguirà il 27 marzo, alle ore 21,al Teatro Verdi, con il concerto di musica sinfonica “Con la musica contro le mafie” eseguito dall’Orchestra Filarmonica Malatestiana di Cesena.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Infine, il 6 aprile, sarà a Cesena il giornalista Giovanni Tizian, che incontrerà alcune classi del Liceo classico Monti e del Liceo scientifico Righi. Appuntamento realizzato in collaborazione con il Premio Ilaria Alpi. Il programma è promosso dal Comune di Cesena insieme al Gruppo Legalità Cesena, l’Arci di Cesena, la Cigl – Spi e l’associazione Libera.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Dea Bendata in città, azzecca la combinazione esatta: vince un milione con un euro

  • Tonina Pantani al Giro: "Si è celebrata solo la Nove Colli, sembra quasi che diamo fastidio"

  • Colto da un infarto sull'E45: sbatte contro il new jersey e muore

  • Coronavirus, nuova impennata di casi nel Cesenate: la mappa dei nuovi contagi

  • Coronavirus, nuova impennata di contagi: 23 casi nel cesenate e cinque decessi in regione

  • Violento scontro frontale sulla via Emilia, l'auto finisce nel fosso e traffico in tilt

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento