Mercato Saraceno, vandali nella notte: imbrattate le fioriere appena collocate

Sull'episodio è stato subito informato il sindaco Monica Rossi, il quale non ha esitato ad informare immediatamente le forze dell'ordine e a provvedere alla formale denuncia

Vandali nella notte tra venerdì e sabato hanno imbrattato e deturpato le fioriere di via Roma a San Damiano di Mercato Saraceno. L'episodio segue la spoliazione delle stesse fioriere dalle piante, avvenuta una decina di giorni fa. L’indignazione è diffusa, ed è proprio dalla cittadinanza che si leva un coro di condanna per tali gesti. Sull'episodio è stato subito informato il sindaco Monica Rossi, il quale non ha esitato ad informare immediatamente le forze dell'ordine e a provvedere alla formale denuncia.

“Una situazione incresciosa - esordisce Rossi - e oggi, come nel precedente episodio, non esitiamo a condannare questi gesti e a denunciarli alle forze dell'ordine. Chiamiamoli vandali, chiamiamoli incivili, ma questo è esempio lampante del poco amore che traspare per le cose comuni. I beni presenti sul nostro territorio non sono dell’Amministrazione ma di tutti e per il bene di ogni cittadino.  Tutto ciò non è davvero più tollerabile. La modifica della viabilità in via Roma e le relative opere accessorie, come appunto la collocazione delle fioriere in questione, è un intervento che ha comportato numerosi vantaggi per tutta la collettività: il rallentamento forzato del traffico veicolare, lo sgombero dell'area marciapiede dalle auto in sosta, l'aumento di posti auto regolamentati lungo la carreggiata, e anche l'abbellimento del tratto di strada in questione".

"Davvero non riusciamo a capire il perché di un tale feroce e incivile accanimento nei confronti di questo intervento - conclude -. Di certo non sono queste “malefatte” a farci desistere o cambiare idea sul nuovo assetto. Il tutto sarà ripristinato nel minor tempo possibile, attraverso la rimozione delle scritte e la nuova piantumazione. Inoltre abbiamo già in cantiere un progetto che coinvolgerà i cittadini e che si chiamerà “Adotta una fioriera”, per consentire agli abitanti interessati di prendersi cura del bene collettivo attraverso la cura e manutenzione di ognuna delle fioriere”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento