menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mercato Saraceno, si commemorano le vittime della tragedia di Montecastello

Nella tragedia dello Zingone persero la vita 19 operai, il primo maggio la commemorazione nel 71esimo anniverario

Era il 30 aprile 1948, a Montecastello, una piccola frazione del Comune di Mercato Saraceno, quando la grande arcata di cemento e le impalcature di sostegno dell’imponente ponte sul fiume Savio improvvisamente crollano in un tumulto di macerie, seppellendo gli operai. Stavano lavorando alla ricostruzione dello stesso dopo i danni subiti nel bombardamento del 1944 ad opera delle truppe tedesche in ritirata verso nord.

Nella tragedia dello Zingone persero la vita 19 lavoratori provenienti dai Comuni di Mercato Saraceno, Sogliano al Rubicone, Sant’Agata Feltria e Sarsina. Si è trattato di un episodio drammatico, che ancora oggi è ricordato come la più grave tragedia del lavoro dell’Italia repubblicana. Sono trascorsi oltre settant'anni dalla tragedia, e la cittadinanza di Mercato Saraceno continua a mantenere vivo il ricordo dei drammatici fatti.

Il programma della giornata di mercoledì 1 maggio vedrà alle 10 la messa nella chiesa di Montecastello. Al termine della funzione un corteo raggiungerà la via primo maggio, dove sorge il monumento ai caduti dello Zingone. Dopo la deposizione delle corone di alloro si susseguiranno testimonianze ed interventi delle autorità, alla presenza dei Sindaci dei comuni coinvolti nella tragedia e dei rappresentanti della sede territoriale di ANMIL, Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi del Lavoro.

La manifestazione vedrà anche il coinvolgimento di alcuni bambini e ragazzi delle scuole, e la collaborazione operativa della Pro Loco di Montecastello. Il Comune invita la cittadinanza a partecipare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento