menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mercato ricorda Gianpiero Giordani, una targa commemorativa nella sede di Confesercenti

Scomparso all'età di 62 anni, Giampiero Giordani, è stato un funzionario storico della Confesercenti cesenate

La sede Confesercenti di Mercato Saraceno dal 4 maggio sarà intitolata a Giampiero Giordani, per ricordare un mercatese speciale e un dirigente di Confesercenti che, con la sua creatività, oltre ad aver inventato il "Festival del Cibo di Strada" ha organizzato eventi culturali, fiere e valorizzato commercio e prodotti locali. Sabato 4 maggio, infatti, verso le 12 in via Matteotti 65 verrà disvelata la targa apposta alla sede della Confesercenti col suo nome e poi si festeggerà alla sua maniera, con gusto e allegria. Verrà preparato un buffet a base di vino, piadina e prodotti mercatesi. 

"Questa è solo una delle prime cose che vogliamo fare per ricordare Giampiero Giordani - ha spiegato Roberto Ricci, referente di Confesercenti per il centro storico di Mercato Saraceno, grande amico di Giampiero e fondatore insieme a lui di Fogli Volanti, l'associazione di Mercato Saraceno che da 28 anni organizza il festival del libro - Ancora non sappiamo cosa gli dedicheremo di preciso, anche perché la sua scomparsa è molto fresca, ma di sicuro tutto quello che ha fatto non sarà dimenticato e troveremo sempre il modo di ricordarlo. Era un punto di riferimento importantissimo per Mercato Saraceno. Una cosa certa, per esempio, è che la fiera del Porcospino, tanto voluta da Giampi, verrà rifatta. Pensavamo addirittura l'8 dicembre prossimo, ma se non dovessimo riuscire a organizzarla, perché ci sentiamo tutti un po' orfani, la faremo nel 2020 proprio in suo onore". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Un importante alleato in tempi di Coronavirus: il saturimetro

Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento