Wellness Week, il Mercato ortofrutticolo apre le porte a oltre 250 alunni

"In occasione della Settimana del benessere - afferma Scarpellini - diamo un'ulteriore possibilità alle famiglie di accedere al Mercato per acquistare frutta di stagione"

Il Mercato ortofrutticolo di Cesena apre le porte agli alunni delle scuole del circondario e sono oltre 250 ad aver accettato l’invito, più una ventina di insegnanti e genitori. In occasione della Wellness Week, la Settimana del benessere, promossa su tutto il territorio romagnolo fino a domenica prossima da Wellness Foundation, la struttura mercatale di Cesena ha deciso di fare divulgazione partendo dai più piccoli e coinvolgendo le famiglie. L’appuntamento è per sabato dalle 9 alle 12 a Pievesestina in via Dismano 4001.

“Ormai da diversi anni – esordisce Domenico Scarpellini, presidente del Mercato – portiamo avanti l’educazione al consumo consapevole di frutta e verdura. E i nostri interlocutori privilegiati sono i bambini. Grazie a loro, trasmettiamo il messaggio alle famiglie. Un consumo regolare di frutta e verdura porta benefici alla salute. E in più noi divulghiamo i principi della qualità, puntando sulla frutta di stagione e sui prodotti locali”.

Il programma revede l’accoglienza dalle 9 alle 9,45 con la visita al Mercato. Dopo i saluti istituzionali del sindaco Paolo Lucchi e dell’assessore Simona Benedetti, ci saranno momenti di gioco e animazione basati sui temi della sana alimentazione e del consumo di frutta e verdura. A seguire, merenda per tutti i premiazione.

“In occasione della Settimana del benessere – continua Scarpellini – diamo un’ulteriore possibilità alle famiglie di accedere al Mercato per acquistare frutta di stagione. Ma soprattutto vogliamo che i cittadini di Cesena vedano con i propri occhi come funziona la struttura, chi ci lavora e quanta cura vi si dedica per il raggiungimento della massima qualità”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Grazie alla presenza dell’animatore ed esperto in comunicazione Daniele De Leo, i ragazzi saranno coinvolti in un gioco che farà capire l’importanza di preferire frutta e verdura alle merendine di tipo industriale. Il tutto in un’ottica di prevenzione delle malattie, tumori compresi. Il coinvolgimento dei volontari e delle biologhe dello Ior farà sì che i principi della sana alimentazione siano comunicati anche dal punto di vista scientifico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • La palestra sfida il Dpcm: "Resto aperto, i clienti sono venuti ai corsi come un normale lunedì"

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento