Venerdì, 12 Luglio 2024
Cronaca Cervese Nord / Corso Giuseppe Mazzini

Weekend col Mercato Europeo: in centro gastronomia e artigianato da 25 Paesi

Per un weekend Cesena diventa capitale del commercio a cielo aperto senza frontiere e in un caleidoscopio di sgargianti bancarelle. Da venerdì mattina si è aperta la sesta edizione del Mercato Europeo, festival degli ambulanti internazionali

Per un weekend Cesena diventa capitale del commercio a cielo aperto senza frontiere e in un caleidoscopio di sgargianti bancarelle. Da venerdì mattina si è aperta la sesta edizione del Mercato Europeo, festival degli ambulanti internazionali che si svolgerà fino a domenica, promosso dal Consorzio “Le città. I mercati” in collaborazione con Fa Eventi. Il mercato Europeo si svolgerà fino a domenica, alle ore 9 alle 23 e i banchi saranno disposti da Via Battisti fino a Piazza della Libertà, dove come di consueto sarà più concentrata la somministrazione.

I Paesi presenti sono 25. L'Italia la fa da padrona con circa 40 operatori di tutte le regioni. Altri Stati rappresentati: Francia, Germania, Austria, Olanda, Gran Bretagna, Irlanda, Spagna, Polonia, Svizzera, Ecuador, Slovenia, Ucraina, Ungheria, Messico, Repubblica Ceca, India, Senegal, Burkina Faso, Brasile, Grecia, Finlandia, Belgio, Perù e Argentina. In occasione del Mercato Europeo alcune attività commerciali in sede fissa del centro storico effettueranno apertura serale nelle giornate di venerdì e di sabato.

Mercato Europeo 2015, ecco cosa si trova (Foto Davide Sapone)



“Sono stati allestiti un centinaio di bancarelle provenienti da tutte le parti d’Italia, dall’Europa ma anche da altri continenti – rimarca il presidente del consorzio Alverio Andreoli -. Una manifestazione tra le più apprezzate degli ultimi anni che calamita a Cesena visitatori da ogni parte della Regione, a caccia delle bancarelle più preziose e originali. L’offerta è straordinaria e ogni anno più ampia. Questa manifestazione ha una grande valenza commerciale, ma anche sociale e culturale, perché mette in vetrina il meglio di un mestiere antico capace di innovarsi e di proporre un’offerta di qualità in un contesto di grande suggestione come il centro storico, in un clima festoso e informale in cui fare shopping e passare da un banco all’altra è divertente e stimolante. Tra questi banchi ci sono ambulanti appassionati che girano l’Europa e il mondo per essere presenti a manifestazioni come questa, per i quali la fatica è nulla rispetto alla gioia e all’orgoglio di contribuire a tenere alto del proprio Paese il nome di un mestiere bellissimo”.

Per i banchi alimentari diverse new entry fra cui la Centrale del Latte, con lo storico gelato ma anche con altri prodotti, soprattutto latte e formaggi. L'eccellenza del nostro latte gareggerà in una rassegna che propone alcuni tra i migliori prodotti da tutto il mondo. Altra new entry: Pascucci Caffè Espresso: con un banco tutto scenografico realizzato su una Ape 250 allestita a Bar e con i colori del marchio Pascucci. Novità anche per la croccanteria Bergamasca con i vivaci macarons e meringhe. Gradito il ritorno della Tonnara di Favignana con le conserve ittiche e il tonno rosso della bellissima isola siciliana. Grande attrazione dal Regno Unito: Fruit Smoothies dalla Gran Bretagna con un banco con i colorati cocktail di frutta come la tendenza del benessere alimentare oggi richiede.

Diverse novità anche nei banchi di somministrazione, con banchi della gastronomia tipica abruzzese con gli arrosticini, gastronomia messicana, pesce Fritto dell'Adriatico. Torna un cult del Mercato europeo, la ristorazione Brasiliana. Sono presenti anche ristorazione Toscana con porchetta, salumi e carni alla griglia, ristorazione Argentina di Manolo, Paella dalla Spagna, stinco tedesco, specialità greche, il thai. Protagonista in più banchi sarà la birra in tutte le declinazioni europee: da quella italiana della Lombardia e di Trento, a quella francese, irlandese, ceca e belga.

Nei banchi di oggettistica e artigianato tornano il suggestivo artigianato ungherese e i gioielli con le perle della Russia. Fra le altre proposte ceramiche dalla Sicilia, lavande e saponi dalla Provenza, bigiotteria vintage dalla Francia, artigianato finlandese, artigianato tessile indiano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Weekend col Mercato Europeo: in centro gastronomia e artigianato da 25 Paesi
CesenaToday è in caricamento