Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

"Medea" del Liceo Ischia vince il Festival Nazionale del Teatro Scolastico

Studenti da tutta Italia per le Premiazioni che si sono svolte sabato al Teatro Bonci

Si chiude con il Primo Premio a Medea, messa in scena dal Liceo Ischia di Ischia (Napoli), la 21esima edizione del Festival Nazionale del Teatro Scolastico Elisabetta Turroni: le premiazioni svoltesi sabato al Teatro Bonci, alla presenza dell’assessore alla Cultura del Comune di Cesena, Christian Castorri, hanno raccolto ragazzi e Docenti in arrivo da tutta l'Italia. La Giuria, composta da Lusiana Battistini,Franco Bazzocchi, Michele Di Giacomo, Claudio Longhi e Franco Pollini, ha assegnato il Premio di 2000 euro con la seguente motivazione: "L’allestimento è il frutto di un percorso formativo specifico per l’interpretazione, molto profonda e adeguato alle tematiche, sviluppate attraverso una lettura del testo di Euripide rispettosa dei suoi significati più intimi. Così emergono, più che le tematiche, già riconoscibili, le relazioni e i sentimenti che accompagnano la vita degli uomini in ogni epoca. Questa scelta fa sì che lo spettatore sia trasportato e coinvolto sul piano emotivo come nell’antichità avveniva attraverso la catarsi, grazie anche ad una regia esperta, esito di un accurato lavoro laboratoriale".

Al Liceo Classico Linguistico Giacomo Leopardi di Macerata è andato il Premio Speciale per il Teatro civile (di 500 euro) per "Av-vinti". Lo spettacolo presentato dall’Istituto d’Istruzione Superiore Ernesto Guala di Bra, "Si salvi chi può", si è aggiudicato l’edizione 2019 del Premio del pubblico, assegnato da cinque classi della scuola media Pascoli guidate dalla docente Donatella Missirini che hanno assistito a tutte le rappresentazioni del Festival. A tutti gli istituti in concorso la Giuria ha comunque riconosciuto una targa che premia gli aspetti più rilevanti del lavoro presentato. 

Fra le scuole che hanno ricevuto dalla Commissione selezionatrice le segnalazioniper aspetti particolarmente interessanti del progetto presentato al bando, erano presenti dal territorio romagnolo l’Istituto Statale d’Istruzione Secondaria Superiore Tonino Guerra di Novafeltria, l’Istituto Tecnico Economico Statale Carlo Matteucci di Forlì, il Liceo Linguistico Ilaria Alpi di Cesena e l’Istituto Tecnico Statale per il Turismo Marco Polo di Rimini. La prima edizione del Premio per la fotografiain ricordo di Sara Togoli ha assegnato il riconoscimento a Guido Guidi. Per la 14esima edizione il Premio per la creatività artistica, promosso da Comune di Cesena e Banca Popolare di Cesena, è andato invece a Roberto Mercadini. Nella Saletta del 150esimo dal 19 marzo fino al 23 giugno le immagini scattate da Stefania Albertini documentano la ventesima edizione del Festival.  Il Festival è promosso e organizzato da Emilia Romagna Teatro Fondazione, sostenuto dal Comune di Cesena Assessorato alla Cultura con il contributo della Banca Popolare di Cesena e Banca Popolare dell’Emilia Romagna e gode del Patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per l'Emilia Romagna.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Medea" del Liceo Ischia vince il Festival Nazionale del Teatro Scolastico

CesenaToday è in caricamento