Botti di Halloween e proteste, maxi sequestro a ragazzini: trovati anche Mephisto e Magnum

Sono in corso accertamenti sul modo in cui i ragazzi si sono procurati cosi tanti petardi

Oltre 700 petardi di vario tipo sequestrati la notte di Halloween dagli agenti dell'Unità Antidegrado delle Polizie Municipali di Cesenatico e Unione Rubicone e Mare. Il personale in divisa è intervenuto martedì sera nella zona del "Cesare", a Savignano sul Rubicone, dove alcuni ragazzini stavano sparando grossi petardi, sollevando le proteste dei residenti della zona. I ragazzini, tutti minorenni, erano in possesso di oltre 700 petardi di vario tipo.

Tra questi vi erano anche i Mephisto ed i Magnum, artifici pirotecnici classificati in categoria V dal Testo Unico di pubblica sicurezza ragion per cui possono essere venduti solo a persone maggiorenni. Sono in corso accertamenti sul modo in cui i ragazzi si sono procurati cosi tanti petardi. La sanzione prevista per la illecita vendita a minorenni di artifici pirotecnici é di 20mila euro. Per prevenire pericoli, i petardi sono stati sequestrati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bonaccini: "La regione torna 'gialla' da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Positivo al tampone e in attesa dell'esito, trovato cadavere in casa

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Coronavirus, tornano a salire i contagi nel Cesenate. E si piangono altre vittime

  • Focolaio di Covid all'interno dell'ospedale, il sindaco: "Situazione di emergenza"

Torna su
CesenaToday è in caricamento