Maxi-rissa tra sei stranieri, la Polizia chiude il caso con 4 denunce

Il più grave è un algerino, colpito al torace, con il coinvolgimento del polmone, mentre per un marocchino la diagnosi è il taglio di un tendine del dito, nell’atto della mano di ripararsi dai fendenti

Per la polizia il caso è chiuso: sono quattro le denunce formalizzate per il ferimento di due stranieri nei pressi delle scuderia dell’ippodromo, lo scorso venerdì sera intorno alle 22,30. Sono state accertate le responsabilità di 4 persone coinvolte nella rissa, mentre per altre due non sono scattate segnalazioni alla Procura in quanto, pur essendo presenti non vi avrebbero preso parte. Dall’ospedale sono state definite le prognosi nei confronti dei due feriti: il più grave è un algerino, colpito al torace, con il coinvolgimento del polmone, mentre per un marocchino la diagnosi è il taglio di un tendine del dito, nell’atto della mano di ripararsi dai fendenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La rissa tra due bande di tre persone ciascuna (5 marocchini e un algerino), metà dei quali irregolari in Italia sarebbe scoppiata, sempre secondo le risultanze della Polizia, amplificata dall’effetto dell’alcol, per motivi futili e insignificanti, non collegati a regolamenti di conti tra la piccola criminalità locale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Governo al lavoro per un nuovo Dpcm, si pensa a coprifuoco e altri limiti per i locali

  • Finisce l'incubo per la famiglia, dopo l'appello a "Chi l'ha visto" ritrovata la 17enne scomparsa

  • Ore di ansia per la famiglia, si moltiplicano gli appelli per una 17enne scomparsa: ma c'è il lieto fine

  • Si lascia cadere nella notte dal Ponte vecchio: recuperato il cadavere nel Savio

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • Prezzi delle case vacanza, Cesenatico sul podio. Come il Covid influenza il mercato immobiliare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento