Colpo grosso all'Hippobingo: maxi bottino nelle mani di una banda

Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri della Compagnia malatestiana, che indagano sull'episodio, i malviventi sono entrati in azione nel cuore della nottata tra lunedì e martedì

Un colpo presumibilmente studiato a tavolino in ogni minimo particolare. Confidando inoltre nei forti incassi del periodo natalizio. E' ingente il bottino del furto commesso all'Hippobingo di Cesena. Pochi dettagli su come i ladri siano riusciti a metter a segno l'azione che ha fruttato alle loro tasche la maxi somma di 50mila euro. Secondo quanto ricostruito dai Carabinieri della Compagnia malatestiana, che indagano sull'episodio, i malviventi sono entrati in azione nel cuore della nottata tra lunedì e martedì.

Entrando da un accesso secondario, sono riusciti ad accedere all'interno della sala, che in questi giorni sta accogliendo numerose persone alla ricerca di fortuna sotto il periodo delle feste. I banditi, un paio secondo quanto riferito da fonti investigative, avevano il volto travisato dal passamontagna, per non esser immortalati dalle telecamere di videosorveglianza. Incassato il bottino, sono fuggiti via col favore delle tenebre, facendo perdere le loro tracce. Ulteriori dettagli su come siano riusciti a rubare così tanti soldi non sono stati forniti. Sono in corso le indagini del caso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

  • La regione verso il "giallo" ma Bonaccini avverte: "Dobbiamo evitare una terza ondata"

  • Medicina, moda e ricerca: le tre eccellenze cesenati per il premio Malatesta Novello

Torna su
CesenaToday è in caricamento