menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il pollo al caffè condanna Lalla: è l'ex maestra la prima eliminata di Masterchef

Il "Pollo al caffè tropicale" presentato dalla "Tina Turner" cesenate, non ha soddisfato il palato dei giudici del reality show targato Sky

Lalla, la simpatica cesenate dai capelli rosso fuoco, è scivolata sul pollo. Il suo piatto non è piaciuto alla giuria di Masterchef 6 e, tra i 20 concorrenti in gara, è stata la prima a essere eliminata. "E' stata un'esperienza che mi ha arricchito molto - ha detto l'ex insegnante di asilo davanti allo sguardo severo dei quattro giudici - ho imparato davvero tanto. Eppoi per me, che sono sempre insieme alla mia famiglia, compresi figli e nipoti, questo periodo di piena autonomia e indipendenza è stata una bella parentesi. Purtroppo nelle gare ci vuole anche il primo eliminato, e questa volta è toccato a me..." E' stato un vero peccato che Lalla se ne sia andata dal talent perchè la cesenate, con la sua positività, portava anche un tocco di colore e simpatia tra i concorrenti. Appassionata di cucina fin da quando è bambina, capace di mettere a tavola con originalità e gusto decine di persone, profonda conoscitrice dei prodotti e delle materie prime, Lalla probabilmente non è riuscita a esprimere il meglio di sé, forse anche per via dell'emozione. Il piatto che doveva cucinare era un pollo al caffè, sicuramente non semplice sia da ideare che da realizzare per l'insolito accostamento.

Lalla si è cimentata in un "pollo al caffè tropicale", un piatto composto di mango, frutta esotica e pezzetti di pollo passati nel caffé. "Da che parte inizio ad assaggiare?" - ha chisto con un'aria già critica Cannavacciuolo guardando l'impiattamento. Poi, proseguendo nell'assaggio, ha dimostrato di non gradire il modo in cui aveva cucinato il pollo nel caffè. Anche altri concorrenti hanno avuto problemi a esprimersi con questo piatto, ma alla fine i giudici hanno deciso di eliminare la pensionata cesenate che, pur essendo molto delusa, con grande classe si è sfilata il grembiule, ha ringraziato i giudici e salutato gli altri concorrenti. Ora in gara, tra i romagnoli, restano Roberto Perugini di Predappio e Valerio, lo studente di 19 ann di Santarcangelo che, nel corso della trasmissione di giovedì è stato addirittura insignito del ruolo di capobrigata. Peccato per l'eliminazione di Lalla perchè senza di lei Masterchef, oltre ad aver un romagnolo in meno a portare la tipica simpatia di questa terra, sarà anche un po' meno colorato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Una ricetta romagnola semplice e genuina: la spoja lorda

Casa

Come eliminare l'odore del fumo in casa? Ecco tutti i segreti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento