Massaggi cinesi, merce abusiva, alcol alla guida: weekend 'intenso' al mare per la Municipale

Sequestro di circa 1.700 articoli messi in vendita abusivamente in spiaggia, ma anche serrati controlli stradali con denunce per guida in stato di ebbrezza, possesso di stupefacenti e guida con patente sospesa.

Sequestro di circa 1.700 articoli messi in vendita abusivamente in spiaggia, ma anche serrati controlli stradali con denunce per guida in stato di ebbrezza, possesso di stupefacenti e guida con patente sospesa. In sole tre settimane di attività il Nucleo sicurezza urbana e antiabusivismo creato da Polizia Municipale di Cesenatico e Polizia Municipale dell'Unione Rubicone e Mare “ha già dimostrato - spiegano i sindaci Matteo Gozzoli e Gianluca Vincenzi insieme al presidente dell’Unione Filippo Giovannini - una piena ed efficace operatività, in particolar modo sul litorale di Cesenatico e Gatteo Mare in questi primi giorni di stagione turistica, stroncando sul nascere tanti fenomeni di vendita abusiva in spiaggia che, insieme, abbiamo scelto di contrastare unendo le forze”. Il nucleo infatti è il primo esperimento di task force congiunta tra i due corpi di Pm per contrastare l’abusivismo commerciale e tutelare la sicurezza urbana: dieci agenti e due ispettori conferiti dai due Comandi fanno parte della squadra specializzata e appositamente addestrata, che in queste prime tre settimane ha già dislocato 28 pattuglie in servizio esterno condividendo mezzi, informazioni e procedure.
 
Cinquantatre i verbali stilati per vendita abusiva di merci in spiaggia, di cui 23 nel solo territorio di Gatteo Mare, a cui si aggiungono due sanzioni per la pratica abusiva di massaggi: in otto episodi, inoltre, il venditore si è dato alla fuga abbandonando la merce (subito sequestrata). Merce che, nella totalità dei casi, rispecchia il classico clichè della vendita abusiva in spiaggia: oggetto di sequestro in questi primo venti giorni sono infatti stati 193 articoli di abbigliamento ed accessori per abbigliamento, 178 piccoli arredi e prodotti per la casa, 940 articoli di bigiotteria e anche 358 spiedini di frutta e fette di cocco.
  
Parallelamente procede il servizio di pattugliamento stradale in orario serale, che ha portato a identificare e controllare 142 persone, di cui cinque denunciate a piede libero: tre per guida in stato di ebbrezza (in un caso si è aggiunto il reato di false generalità), una per inosservanza alle norme sull'immigrazione, una per inosservanza di misure cautelari imposte dal Tribunale (obbligo di dimora in altro comune). Sono infine due le persone segnalate al Prefetto perché trovate in possesso di sostanze stupefacenti: nella serata di martedì 6 giugno a Cesenatico ponente due ventenni, in compagnia di un terzo amico, sono stati fermati e trovati in possesso di 12 grammi di marjuana per uso personale rinvenuti a bordo del veicolo.
 
Domenica invece, è stato a Gatteo Mare che la pattuglia ha rilevato lo stato di ebbrezza alla guida di un cinquantenne siciliano che non aveva con se documenti. Agli agenti ha quindi riferito le generalità del fratello, poiché - si è scoperto dopo - aveva la patente sospesa. Gli agenti, insospettiti da qualche contraddizione, lo hanno condotto presso la Stazione Carabinieri dove è stato fotosegnalato e identificato. Oltre alla denuncia per guida in stato di ebbrezza, perciò, gli veniva appunto contestato il reato di false, mentre  l'autovettura è stata posta sotto fermo per la guida con patente sospesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 40 disobbedienti della scampagnata senza mascherina, Rosso: "Irresponsabili? No, siamo sani"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Covid, il bollettino: 92 nuovi positivi nel Cesenate nelle ultime 24 ore. Un altro morto nell'area del Rubicone

  • Parrucchieri, gommisti e spesa alimentare, il governo aggiorna le "faq": gli spostamenti ammessi

  • Preso in pieno all'incrocio, paura per un ciclista travolto da un'auto

  • Scende l'indice Rt in regione ma salgono i positivi nel Cesenate. Si piange un'altra vittima

Torna su
CesenaToday è in caricamento