Giovani che ce la fanno: tornano in Romagna da vincitori i ragazzi di "Marina app"

Marina app è la startup che permette ai clienti stagionali degli stabilimenti balneari di mettere in condivisione il proprio ombrellone, nei giorni in cui non lo utilizzano, ai bagnanti giornalieri

Tornano in Romagna da vincitori i ragazzi di Marina app: Invitalia ed il Ministero dei Beni culturali MiBact li hanno scelti tra i progetti più interessanti e premiati all’evento “FactorYmpresa Turismo”, l’Accelerathon sul mare di Salerno che si è tenuto martedì e mercoledì. Nata e cresciuta a CesenaLab (incubatore d’impresa dell’università di Bologna e del Comune di Cesena), Marina app è la startup che permette ai clienti stagionali degli stabilimenti balneari di mettere in condivisione il proprio ombrellone, nei giorni in cui non lo utilizzano, ai bagnanti giornalieri

Jader, Davide e Andrea hanno deciso di mettersi in gioco fino in fondo, partecipando con il loro progetto di turismo balneare innovativo alla competizione che ha visto sfidarsi 28 startup nazionali con progetti di business innovativo sul tema del mare e del turismo balneare. L’obiettivo dell’iniziativa, era quello di accelerare la creazione e lo sviluppo di nuova imprenditorialità innovativa, e il progetto Marina app è stato selezionato fra i dieci vincitori di un premio in denaro pari a 10mila euro da utilizzare per avviare la propria attività.

"Crediamo nell’innovazione e nelle sfide - afferma Jader, uno dei ragazzi fondatori di Marina app -. A Salerno abbiamo proposto il nostro progetto a cui abbiamo dedicato tanto in questi mesi. Qualcuno ha creduto in noi, ora abbiamo lo slancio giusto per portare in alto il nostro lavoro". CesenaLab è fra i primi sostenitori di progetti promettenti come Marina app, aiuta e accompagna le startup nello sviluppo delle loro imprese. 

 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

  • Non si fermano i lutti, si piange un'altra vittima del virus. Positivi in lieve calo

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

Torna su
CesenaToday è in caricamento