menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Savignano, l'anno pastorale inizia con la "Marcia dell'attenzione"

L’iniziativa si svolge in concomitanza con la festa di inizio dell’anno pastorale delle Parrocchie di Santa Lucia, Castelvecchio e San Giovanni/Cesare

In occasione dell’apertura di tutte le attività dell’anno pastorale,  l’Associazione Progetto Condivisione Onlus, con le Parrocchie e  le Associazioni di Savignano sul Rubicone invitano i cittadini e tutti gli interessati a partecipare alla Marcia dell’attenzione. Un pezzo di strada da percorre insieme per dedicare tempo ad ascoltare, accogliere, condividere, mettere insieme e trovare un cammino comune verso la pace. 

L’iniziativa si svolgerà sabato con partenza da Castelvecchio 16, tappa in piazza Borghesi alle 16.30 e approdo alla chiesa del quartiere Cesare alle 17.15. Da lì, ripartenza per San Giovanni in Compito dove la Marcia si concluderà alle 18 con una raccolta simbolica di 1 euro che i partecipanti saranno invitati a donare come segno di attenzione all’altro. Il ricavato sarà devoluto ai terremotati del centro Italia per i quali è allestita in piazza Borghesi una tenda presidiata dalle associazioni impegnate nella raccolta fondi.

“La marcia dell’attenzione  vuole mettere al centro la persona e la relazione con l’altro perché l’uomo è fatto per la relazione - spiega Alberto Amadori, presidente dell’Associazione Progetto Condivisione Onlus, prima promotrice dell’iniziativa -. Alla base della relazione con l'altro prima dell'ascolto, dell'accoglienza e della condivisione vi deve essere un interesse ed un'attenzione per l'altro e per la ricchezza di umanità che sono in lui. Cioè l'attenzione rappresenta una  precondizione, un  presupposto per riconoscere e valorizzare nell'altro il bene, la gioia, la bellezza, la verità così come i suoi bisogni e le sue sofferenze che non devono mai essere vissute in solitudine”.

Parteciperanno le associazioni di volontariato, già impegnate in una raccolta fondi pro-terremotati, le forze laiche del territorio e le comunità straniere. L’iniziativa si svolge in concomitanza con la festa di inizio dell’anno pastorale delle Parrocchie di Santa Lucia, Castelvecchio e San Giovanni/Cesare che dà il via a tutte le attività. In particolare per giovani e ragazzi l’appuntamento alle ore 15 a San Giovanni per i giochi olimpici. Al termine del pomeriggio cena ad offerta libera per tutti i partecipanti. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento