Manutenzione straordinaria dei marciapiedi, la Giunta approva progetto da 400mila euro

Approvato il progetto per l’esecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria dei marciapiedi di viale Carducci nel lato mare

Nella giornata di lunedì la Giunta comunale ha approvato il progetto definitivo-esecutivo per l’esecuzione dei lavori di manutenzione straordinaria dei marciapiedi di viale Carducci nel lato mare, precisamente da viale Dante a piazza Marconi.

"Il progetto - fa sapere il Comune di Cesenatico - finalizzato al miglioramento della qualità dei marciapiedi ed al proseguimento della pista ciclabile, ad oggi interrotta all’altezza di viale Dante, intende migliorare sia la mobilità sostenibile, tramite il completamento di un tratto importante di rete ciclabile sul lungomare, sia aumentare il livello di sicurezza dei cittadini, riqualificando, dal punto di vista ambientale e funzionale, il complesso del sistema viario nel tratto interessato dal progetto. Nell'ambito del progetto si prevede di realizzare interventi di manutenzione riguardanti tratti di pavimentazione di marciapiedi, particolarmente ammalo rati; in particolare, per quanto concerne il lato monte le lavorazione riguarderanno il rifacimento del pacchetto bituminoso con binder e tappeto d'usura, nuova segnaletica orizzontale e verticale, il riposizionamento di scivoli per nuovi attraversamenti pedonali, nuovo arredo urbano, per una lunghezza del marciapiede di circa 250 ml".

"Mentre per quanto riguarda il marciapiede lato mare, dalla Via Dante a Piazza Marconi, si prevede di razionalizzare lo spazio a confine con le proprietà per permette di realizzare sia il marciapiede pedonale, che verrà completamente rifatto, sia una pista ciclabile con colorazione differente rispetto al tratto destinato ai pedoni per una lunghezza di circa 950 ml. da Via Dante a via Zara, la pista ciclabile avrà dunque una larghezza costante di circa tre metri dal filo delle aiuole lato strada; il marciapiede occuperà, invece, lo spazio contiguo rimanente, verso le proprietà, mantenendo una larghezza sempre superiore ai due metri, giungendo fino alla Piazza Marconi.  Le lavorazione riguarderanno la demolizione delle aiuole lato mare, il rifacimento del pacchetto bituminoso con binder e tappeto d'usura, il sottofondo in cemento armato negli attraversamenti carrabili, una nuova segnaletica orizzontale e verticale, la modifica delle rampe in corrispondenza delle strade di accesso alla spiaggia (Svevo, Quasimodo, Deledda), lo spostamento delle pensiline ATR, nuove piantumazioni e nuovo arredo urbano".

L'importo complessivo del progetto è di €400.000 euro, e si prevede per lavori ed oneri per la sicurezza un importo pari a  327.868,85 euro ed  72.131,15 euro per IVA 22% sui lavori.
Il progetto, predisposto dalla Cesenatico servizi che ne seguirà anche le successive fasi di gara ed affidamento lavori, potrà partire dal mese di febbraio 2019 per concludersi con la posa degli ultimi arredi nel mese di maggio 2019 per dare il lavoro finito prima della prossima stagione estiva. Nelle scorse settimane il progetto è stato presentato ai rappresentanti del Comitato di Zona Centro/Boschetto.

“Un importante interevento di sistemazione che la nostra Amministrazione sta portando avanti con l’obiettivo di eliminare il degrado esistente a livello di percorsi e viabilità sostenibile, che caratterizzano quel tratto di lungomare – afferma l’assessore ai Lavori Pubblici Valentina Montalti –  Ringrazio la società servizi che è impegnata affinché tutte le fasi di del progetto rispettino i tempi assegnati”.

“Continua, infatti, il nostro impegno per rendere migliore la città  – conclude il Sindaco Matteo Gozzoli  – Abbiamo impegnato 400mila euro per la sistemazione di un tratto di Viale Carducci che presenta, ad oggi, diverse criticità e che merita di essere migliorato sia dal punto di vista dei marciapiedi, che necessitano di interventi importanti, sia per permettere il proseguimento della pista ciclabile, al fine di completare un tratto importante di rete ciclabile sul lungomare”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento