Manutenzione dei fossi stradali: partiti i lavori su una ventina di strade

La Giunta ha dato anche il via libera a un nuovo progetto che riguarderà altre 40 vie per un importo di 100mila euro

Non si ferma l’impegno del Comune di Cesena per la manutenzione dei fossi stradali. La Giunta ha  appena approvato il progetto definitivo di una serie di interventi di risagomatura e livellamento che interesseranno una quarantina di strade, per un importo di 100mila euro. Nel frattempo, proprio in questi giorni è iniziata, a cura della ditta Edilscavi di Bertinoro, l’esecuzione di un pacchetto di opere analoghe, approvate lo scorso anno  per un importo di altri 100mila euro.

“In un territorio come il nostro – ricordano il Sindaco Paolo Lucchi e l’Assessore ai Lavori Pubblici Maura Miserocchi – mantenere i fossi stradali in buono stato, liberi da detriti e fango, è essenziale per garantire l’efficienza del sistema idraulico, specialmente ora che i mutamenti climatici fanno registrare sempre più spesso precipitazioni eccezionali. Senza trascurare il fatto che questi interventi sono fondamentali anche per garantire condizioni adeguate anche sotto il profilo igienico sanitario. Per questo, già da diversi anni stanziamo una somma significativa per consentire questo tipo di lavori”.

Il programma di lavoro appena avviato si protrarrà fino alla fine di settembre e toccherà una ventina di strade: via San Mamante, via Paderno, via Raggi della Torre; via Gallo, via Ficchio, via Belvedere, via Cerchia San Martino, via Emilia Ponente, via Pavirana, via Zavalloni, via Ruffio, via Larga S. Andrea, via Pontescolle, via Casale, via Staggi, via Provezza, via Cavecchia, via Capannaguzzo sud, via Malvasia, via Chiesa di Pievesestina.

Invece con il nuovo progetto (che verosimilmente sarà realizzato il prossimo anno) si metterà mano ai fossi presenti in via Raggi della Torre; via Gallo; via Cerchia di San Martino; via Emilia Ponente; via Emilia levante; via Pisignano; via Fusconi; via Masiera 2; via Chiesa di Ronta; via Ronta; via Parataglio (dalla via San Giorgio alla via Calabria); via Rovescio (da via San Giorgio al confine comunale); via Mariana (da via Cervese al confine comunale); via Chiesa di S. Cristoforo; via Civinelli; via Alba; via Viazza; via Dismano; via Mensa; via Savio Sant’Andrea; via Maccanone; via Bel Bacio; via San Matteo; via Castellaccio; via Stornite; via Montalti; via Delle Motte; via Montale; via Larga Sant’Andrea; via del Laghetto; via Primavera; via Vigo Ruffio; via Rosoleto; via Giardino; via Romea; via San Vittore; via San Carlo; via Del Priolo; via Monte Saraceno; via Palazzina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ristoranti d'eccellenza: le stelle Michelin brillano ancora su Cesenatico

  • Boom di nuovi casi, il virus raggiunge il picco nel Cesenate. Morta una donna

  • La Regione allenta le misure anti-Covid, la nuova ordinanza valida fino al 3 dicembre

  • Prima vittima del Covid nel comune, il sindaco: "Profonda tristezza e sconforto"

  • Bonaccini: "La regione resta 'arancione' ma negozi riaperti già da domenica"

  • "Siano riconosciuti gli esiti dei tamponi rapidi per lo stato di malattia dei lavoratori"

Torna su
CesenaToday è in caricamento