Maltempo, spazzaneve in azione in collina. Ora le insidie sono le gelate

Gli spartineve sono entrati in azione sulle strade di alcune zone collinari, dove la neve è caduta più abbondante

Mezzi spargisale del Comune al lavoro fin da martedì mattina sia in collina che in pianura con l'intensificarsi della precipitazione nevosa. Mentre gli spartineve sono entrati in azione nel pomeriggio intervenendo sulle strade di alcune zone collinari (Roversano, Santa Lucia e Casalbono), dove la quantità di neve caduta era tale da consentire l’intervento con le lame. Sulla rete urbana, invece, anche per le caratteristiche della precipitazione, la neve non ha attecchito e, al momento, non risulta che si siano registrati problemi particolari.

Resta alta la guardia per le possibili gelate della prossima notte, quando le temperature scenderanno. Per questo, i mezzi spargisale, che  hanno continuato a girare anche oggi pomeriggio, sulla base delle previsioni meteo sono pronti ad uscire  in serata e all’alba di domani, per garantire già ai cesenati che si sposteranno di prima mattina la percorribilità della rete stradale. Come di consueto, in queste situazioni, la priorità d’intervento sarà riservata a viadotti e cavalcavia, alle strade collinari o cittadine con pendenza rilevante e alla zona Ospedale, oltre che alle principali vie cittadine di scorrimento.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento schianto auto-scooter sulla via Emilia: grave una donna sbalzata contro il parabrezza

  • Cesenatico, caccia all'affare: il Comune mette all'asta quattro case

  • Ospedale Bufalini, nuovo riconoscimento internazionale per la Neurochirurgia

  • Si cerca un nuovo proprietario per l'hotel, la base d'asta è 1,8 milioni di euro

  • Boato nella notte, la banda del bancomat fa saltare lo sportello automatico

  • Alza il gomito davanti agli agenti, poi si mette alla guida ubriaco: 'stangato' 50enne

Torna su
CesenaToday è in caricamento