Malatestiana, sfogliabile online un testo giuridico antesignano dei fumetti

A rendere particolare questo codice però sono le illustrazioni, che ne fanno quasi un antesignano dei fumetti: ben 36 miniature animate e molto dettagliate

ra i tanti codici che la Malatestiana ha messo online fin dal 2003 per permettere di sfogliare i manoscritti malatestiani, ma anche quelli della Piana e della Comunitativa, oltre ai corali del Duomo e a quelli del cardinale Bessarione, questa volta la Biblioteca espone “in vetrina” un testo giuridico, di diritto canonico, prodotto in ambito universitario bolognese  (https://www.comune.cesena.fc.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/44253).

Si tratta del “Gratianus, Decretum cum apparatu Bartholomaei Brixiensis et Iohannis Theutonici” databile tra il 1301 e il 1350. Il codice è “peciato”, ossia ogni fascicolo riporta una particolare indicazione per permetterne il prestito, o l'affitto, e la conseguente copia. La produzione di codici peciati, che prevedeva la suddivisione del testo-base (exemplaria) in fascicoli non rilegati (pecie), era molto diffusa nell'ambiente degli studi in quanto rendeva possibile la realizzazione anche simultanea di più esemplari, con un notevole abbassamento del loro costo.

A rendere particolare questo codice però sono le illustrazioni, che ne fanno quasi un antesignano dei fumetti: ben 36 miniature animate e molto dettagliate, una all'inizio di ciascun fascicolo, e tante iniziali figurate, ciascuna con una testina. Per questo motivo oltre al consueto link per sfogliare tutto il manoscritto, è possibile anche godere di tutte le miniature, con descrizione (https://catalogoaperto.malatestiana.it/ricerca/?oldform=ricerca_miniature.jsp?id_codice=168).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Facendo fronte a queste settimane di emergenza in cui musei e luoghi di cultura sono chiusi al pubblico come indicato dalle prescrizioni governative atte a limitare la diffusione del contagio di COVID-19, l’Amministrazione comunale di Cesena ha aderito alla campagna culturale della Regione Emilia-Romagna #IoRestoaCasa...eleggo, un milione di titoli, di oltre mille biblioteche del territorio, disponibile in rete per tutti i cittadini. Per quanto riguarda i codici manoscritti della Malatestiana sfogliabili online è questo il quarto appuntamento. Inoltre, quest’anno per la Pasqua il Settore Biblioteca Malatestiana e Cultura ha pensato a un omaggio video composto dai ritagli dei Corali del Duomo e del Bessarione con la base del canto gregoriano O filii et filiae che sarà pubblicato sulla pagina Facebook della Biblioteca.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Due anni di scavi per far emergere un pezzo di storia, anche il campo militare che ospitò Cesare

  • Coronavirus, il bollettino di domenica: nuovi contagiati con sintomi

  • Il forte odore allarma i vicini, non dava notizie da 12 giorni: trovato morto in casa

  • Lavori completati, riapre il supermercato: 700 metri quadrati, darà lavoro a 19 persone

  • Positiva una bambina di prima elementare, in quarantena 19 alunni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento