menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maestre e bambini non rinunciano al saluto, la scuola organizza una festa virtuale

A organizzare una festa di fine anno virtuale sono state le brave maestre della scuola d'infanzia del III° circolo didattico, plesso Carducci

Non si prenderanno per mano e non giocheranno saltando la stessa corda, ma sarà ugualmente una festa bellissima o, quanto meno, particolare come questo strano 2020. A organizzare una festa di fine anno virtuale sono state le brave maestre della scuola d'infanzia del III° circolo didattico, plesso Carducci. I loro 70 bambini (divisi in tre sezioni) che negli ultimi mesi hanno visto e sentito solo grazie a uno schermo per disegnare insieme e continuare l'attività didattica, questa volta si dovranno preparare a una festa in piena regola.

Alcune sezioni hanno scelto un travestimento a tema, quindi ogni bambino avrà un vestito diverso e si farà ammirare dai compagni tramite la telecamera. Altre sezioni hanno deciso di vestirsi a festa, con l'abito più elegante per ricordare questo momento come un evento davvero importante. Le maestre li faranno ballare e cantare davanti al video, poi verrà effettuata l'emozionante consegna dei diplomi ai bambini che il prossimo anno andranno alla primaria. A dare il loro contributo sono stati anche i genitori che, grazie ai tutorial inviati dalle pazienti maestre, hanno realizzato i classici cappelli neri da laureati per i loro figli, permettendo loro di vivere un giorno speciale e dando un esempio di "gioco di squadra" veramente istruttivo. Poi, dopo il momento più commovente, si passerà a soddisfare anche la pancia con un bel rinfresco. Ognuno mangerà quello che ha preparato condividendolo virtualmente con i suoi compagni. Ai genitori sarà concesso un brindisi. Una festa di un'ora in tutto che chiuderà in maniera originale un anno altrettanto particolare. Due sezioni festeggeranno il 3 giugno (una la mattina e l'altra il pomeriggio), mentre la terza sezioni festeggerà il 4 giugno.

Le insegnanti che hanno partecipato a questa bella iniziativa sono sette: Alessia Onofri, Angela Lucchi, Antonietta Sassi, Mariangela Pertosa, Valentina Santerini, Elisa Bernardini e Tania Gentili.  "Ovviamente la didattica a distanza non può sostituire quella tradizionale - concludono le maestre - soprattutto con bambini di scuola dell'infanzia, ma in questi mesi ci è servita a mantenere una relazione con loro e tra di loro. Questi contatti settimanali, sviluppati anche con incontri su Meet, hanno fatto sì che i bambini ricordassero la scuola e potessero rivedere i loro amici, parlare con loro e raccontarsi in questi giorni di chiusura. I genitori ci hanno confermato che ciò li ha aiutati molto a superare ansie e frustrazioni legate ai divieti imposti e a ritrovare l'energia e la voglia di fare. In tutto questo è stato fondamentale l'appoggio dei genitori che sono stati molto collaborativi e che per questo vogliamo sentitamente ringraziare".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento