rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Savignano sul Rubicone

Fatale un malore alla guida, Savignano in lutto per il bomber del calcio dilettantistico: "Addio Betto"

Una morte improvvisa arrivata giovedì intorno alle 13, quando Gianluca è stato colto da un malore fatale mentre era alla guida

Dolore e sgomento a Savignano sul Rubicone per la morte improvvisa a 54 anni di Gianluca Bettoni. "Oggi è il momento del dolore.  Ci ha lasciati il nostro grande amico Gianluca Bettoni". A scriverlo con un post su Facebook è la Polisportiva Il Compito, l'ultima squadra con cui Gianluca aveva giocato nel 2012. Il 54enne era infatti molto noto nella cittadina, per la sua lunga carriera nel calcio minore in cui si era guadagnato l'appellativo di "bomber". Una morte improvvisa arrivata giovedì intorno alle 13, quando Gianluca è stato colto da un malore fatale mentre era alla guida della sua Mercedes, in pieno centro a Savignano. La sua vettura è andata a sbattere contro una macchina parcheggiata, a pochi passi dal Caffè Centrale. Sul posto si sono precipitate l'ambulanza e l'auto medicalizzata, poi la disperata corsa a sirene spiegate verso il Bufalini, purtroppo inutile. L'uomo è morto a causa del malore. Per i rilievi l'intervento della Polizia locale dell'Unione Rubicone e Mare.

"Grandissimo bomber - scrive la Polisportiva Il Compito - ha giocato in tante squadre della Romagna segnando valanghe di goal. Aveva scelto la nostra squadra per chiudere la sua bellissima carriera. Ci aveva scelti perché gli era piaciuto il nostro gruppo, il nostro spirito. Nello spogliatoio era sempre il primo a far baldoria. In campo aveva grinta da vendere, l'incubo dei difensori. Quando ci incontravamo era sempre pronto alla battuta e con il sorriso sempre stampato in volto. Condoglianze e un grande abbraccio alla famiglia. Addio grande Betto". Come calciatore si era fatto apprezzare anche nelle fila della Savignanese.

Gianluca era conosciuto e apprezzato anche per la sua attività professionale, e a ricordarlo è anche la sua concessionaria di auto 'Oscar e Luca' con un pensiero su Facebook: "Gianluca 'Betto': in campo e nel lavoro sei stato un fuoriclasse. Buon viaggio bomber. Il tuo Team Oscar e Luca".

"Quando ero dirigente nell'asd. S.Giustina lo ebbi come giocatore - si legge in un commento - meraviglioso per grinta , tenacia e fiuto del gol, ma fuori del campo gentile, corretto come lo è sempre stato anche sul lavoro. Lasci un ricordo dolcissimo tra noi . Ciao Betto,e sentite condoglianze alla famiglia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fatale un malore alla guida, Savignano in lutto per il bomber del calcio dilettantistico: "Addio Betto"

CesenaToday è in caricamento