Lutto in casa Siropack, addio a Rino Burioli: "Un punto di riferimento per tutti"

"Rino ci ha accompagnato sin dall'inizio nella crescita di Siropack, rappresentando non solo la mascotte dell'azienda, ma un vero e proprio punto di riferimento per tutti noi"

Lutto in casa Siropack, è la stessa azienda di Cesenatico a comunicarlo attraverso un post su Facebook. "Lunedì è venuta a mancare una persona a noi molto cara: Rino Burioli, papà di Barbara. Rino ci ha accompagnato sin dall'inizio nella crescita di Siropack, rappresentando non solo la mascotte dell'azienda, ma un vero e proprio punto di riferimento per tutti noi, grazie ai valori, in questi tempi purtroppo molto rari, di cui era portatore".

Rocco De Lucia e Barbara Burioli sono una coppia di imprenditori che hanno deciso di dar vita a un progetto imprenditoriale nato nel 2001, l'azienda è operante nel settore del packaging innovativo su scala internazionale.

"Rino - ricorda l'azienda - non ha mai fatto mancare sorrisi e buon umore nei tanti momenti trascorsi al nostro fianco in azienda. Molti di voi forse si chiederanno perché in questi anni abbiamo deciso di essere vicini alla ricerca sui tumori e sulle malattie neurodegenerative come l'Alzheimer. La nostra scelta è dovuta anche alle esperienze vissute, e siamo certi che solo attraverso il sostegno alla ricerca possiamo aiutare concretamente i nostri cari e coloro che soffrono. Ciao Rino, faremo tesoro dell'esempio prezioso che ci hai trasmesso".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il primo studente positivo a scuola, tutta la classe va in quarantena

  • La loro passione diventa un'avventura dolcissima: due amiche aprono una biscotteria-pasticceria

  • Il virus entra anche al Righi, 26 studenti in quarantena. Un altro tampone positivo al linguistico

  • Si schianta contro il guard rail in uscita dalla curva, il motociclista muore sul colpo

  • Il blitz della Finanza chiude l'hotel in anticipo, c'erano solo lavoratori stranieri in nero

  • Coronavirus, "focolaio" nell'azienda di consegne, 12 lavoratori positivi al tampone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento