menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Savignano, il tradizionale luna park al parco Don Cesari

"Le giostre sono un appuntamento atteso dai ragazzi di Savignano, e non volevamo privare loro di quest’occasione di svago", afferma il sindaco Filippo Giovannini

Il tradizionale luna park per la festa di Santa Croce e del Primo Maggio si svolgerà al parco Don Cesari anzichè in Piazza Borghesi. "Capisco i timori relativi all’insediamento del luna park al parco Don Riccardo Cesari, non ho problemi ad ammettere che io stesso mi sono posto la questione sull'adeguatezza del luogo, ma se sono arrivato a questa decisione è a ragion veduta, e con le necessarie tutele - esordisce il sindaco Filippo Giovannini -. Piazza Borghesi era già impegnata per altre manifestazioni, come rally, mercato del martedì mattina e mercatino del riuso, mentre lo spazio del parcheggio allo stadio è destinato all’arrivo del circo: si tratta di eventi e spettacoli che già in anticipo avevano presentato regolare richiesta per quegli spazi".

"Le giostre sono un appuntamento atteso dai ragazzi di Savignano, e non volevamo privare loro di quest’occasione di svago e socializzazione che a più riprese ci hanno espressamente richiesto, né tantomeno marginalizzare il luna park in un luogo lontano dal centro, magari difficile da raggiungere da adolescenti e famiglie. In città non ci sono altri spazi che presentino misure e requisiti di sicurezza tali da poter ospitare il luna park - continua Giovannini -. Da qui la scelta, pressoché obbligata, del parco Cesari, con tutte le misure di cautela che abbiamo imposto ai giostrai per tutelare un luogo verde e culturalmente prezioso. Tutti vogliamo che Savignano sia vivace e ricca di opportunità, ma come in ogni centro vitale e animato è necessario creare insieme le condizioni perché questo possa avvenire, anche tollerando qualche piccolo disagio e modificando un pochino le abitudini. Per l'anno prossimo sarà nostro impegno far sì che tutto venga organizzato con maggiore anticipo, senza rischiare sovrapposizioni". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Piccoli ma sorprendenti: i musei più curiosi dell'Emilia Romagna

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CesenaToday è in caricamento