Cronaca

Longiano, successo a scuola per i due nuovi laboratori di cartapesta

Le attività per i bambini sono nate dal progetto di crowdfunding per l’iniziativa ideata da Anton Roca

Lunedì 19 aprile, grazie alla collaborazione tra la Scuola della Cartapesta di Anton Roca e la Dirigente Scolastica Sabrina Rossi dell'Istituto Comprensivo di Longiano, le sue assistenti Michela De Rosa e Cristina Barbone, e alla dedizione del Consigliere Comunale longianese Sara Mosconi e degli assessori Marika Simonetti, Valentina Maestri e Mauro Graziano, sono iniziati due nuovi laboratori di cartapesta con le Classi prime della Scuola "Tito Balestra" di Longiano e "Oda Bersani" della frazione di Balignano.

Questi due nuovi laboratori completano il progetto Una Scuola X il Territorio. Tale progetto, nato in seguito ad una campagna di crowdfunding portata a termine con successo sulla piattaforma Idea Ginger e con il sostegno della Banca di Credito Cooperativo, consentirà alla Scuola della Cartapesta, nata a Gambettola nel 2009 grazie al sostegno dell'Amministrazione Comunale e dell'Associazione Gambettola Eventi, di portare verso il territorio romagnolo l'offerta didattico-creativa, in particolare nelle Scuole dell'Istituto Comprensivo di Longiano.

Nel mese di ottobre 2020 è stato possibile dare vita al primo laboratorio pilota presso la Classe 4 della Scuola "Oda Bersani" di Balignano, nel corso del quale i bambini e le bambine hanno realizzato una Cosmogonia degli dei dell'Antico Egitto in cartapesta, con la collaborazione dell'insegnante Rosella Cucchi.

Alla novità odierna dei due nuovi laboratori si aggiunge il proposito del Sindaco Ermes Battistini e della Giunta del Comune di Longiano, da sempre sensibili alle esigenze dei più piccoli, di ampliare l'offerta didattica concedendo il proprio sostegno ad una serie di nuovi laboratori per le Scuole di Longiano, da iniziarsi con il nuovo anno scolastico 2021-2022. Di certo, una novità molto positiva per i bambini e le bambine del territorio longianese, che potranno cimentarsi e arricchire il proprio ambito di acquisizione di conoscenza attraverso un'attività che mette in connessione "il fare con le mani" con i diversi ambiti del sapere astratto, quali l'ideare e il progettare. Sempre, però, assecondando la propria fantasia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Longiano, successo a scuola per i due nuovi laboratori di cartapesta

CesenaToday è in caricamento