Longiano, la rocca si è vestita di rosa per una serata magica tra Fellini e Morricone

Una serata davvero magica, di quelle in cui tutto va per il meglio: sabato l concerto del Fellini Rimini Ensemble – Omaggio a Fellini e Morricone ha registrato il tutto esaurito

Una serata davvero magica, di quelle in cui tutto va per il meglio: sabato l concerto del Fellini Rimini Ensemble – Omaggio a Fellini e Morricone ha registrato il tutto esaurito, con il pienone all’Arena Estiva – sempre però nel rispetto del distanziamento interpersonale e delle altre norme in seguito all’emergenza coronavirus. La grande musica da film è approdata a Longiano proprio nella giornata “clou” della “Pink Week”, ovvero la versione 2020 della Notte Rosa, il “Capodanno della Romagna”, a cui anche il Comune di Longiano ha aderito con la suggestiva illuminazione in rosa del Castello Malatestiano.

L’ensemble, tutto composto da ottimi musicisti – Giovanna Salvatori al flauto, Fabio Battistelli al clarinetto, Claudio Casadei al violoncello, Simone Giannotti al contrabbasso e Franco Benedetto Morri al pianoforte e arrangiamenti – nella serata intitolata Quando la musica crea il sogno ha proposto le più celebri melodie dai film di Federico Fellini, di cui, peraltro, in questo 2020 ricorre il centesimo anniversario della nascita. E non solo: grande emozione ha suscitato l’esecuzione di alcuni brani, applauditissimi, di Ennio Morricone, scomparso il 6 luglio scorso, che il M° Franco Benedetto Morri conosceva personalmente. Un doveroso omaggio a un altro maestro che ha contribuire a rendere la musica e il cinema italiano famosi nel mondo.

Dunque, Notte rosa e Dolce vita, le emozioni della musica nella “fabbrica dei sogni” del cinema, nella calda estate longianese con, sullo sfondo, il Castello Malatestiano illuminato di rosa per l’occasione: una combinazione magnifica che ha deliziato il pubblico – fra cui sedeva anche il prefetto di Forlì-Cesena Antonio Corona – per oltre un’ora a mezza, con numerosi bis. Gli eventi di Longiano Estate all’Arena continuano: lunedì 10 agosto è di scena, infatti, Tra le vite di Zvanì, omaggio a Giovanni Pascoli con Paolo Summaria (voce recitante) e Cristian Giannini (chitarra); mercoledì 12 è la volta dei burattini della compagnia “Tanti così progetti” di Danilo Conti, in scena con L’asino racconta il lupo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come sempre, inizio alle ore 21.15, apertura cancelli ore 20.30, punto ristoro all’interno dell’Arena. L’ingresso libero fino ad esaurimento posti, consigliata la prenotazione al tel. 0547 665484 (dal mercoledì al venerdì 9.30-12.30, sabato e domenica 9.30-12.30 e 15.00-18.00); il giorno dello spettacolo dalle 18.00 prenotazioni al tel. 0547 666008.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavori completati, riapre il supermercato: 700 metri quadrati, darà lavoro a 19 persone

  • Sensi e la fidanzata cesenate in tandem sul monopattino, la foto proibita su Instagram

  • Il virus penetra in un'altra scuola superiore, tutta la classe in quarantena

  • Un altro caso di Covid in classe, positiva una bambina della scuola elementare

  • Coronavirus, nuovo caso a Bagno di Romagna: tamponi per i contatti stretti

  • Col monopattino elettrico in autostrada, scusa incredibile del ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CesenaToday è in caricamento